Manfredonia
L’opposizione si è presentata unita nel rilevare le incongruenze e le criticità nella gestione del bilancio comunale

Donne Manfredonia Nuova “Consiglio, non siamo cadute in alcuna provocazione”

La maggioranza ha sminuito le criticità senza una reale e convinta autocritica rispetto alla “mala gestio” del denaro pubblico

Di:

Manfredonia. ”Mercoledì 7 giugno, si è svolto il Consiglio Comunale monotematico sull’approvazione del bilancio consuntivo-2016, in cui tra maggioranza e opposizione c’è stata vibrante dialettica politica.

L’opposizione si è presentata unita nel rilevare le incongruenze e le criticità nella gestione del bilancio comunale, sostenuta dal parere non favorevole dei Revisori dei Conti.
La maggioranza ha sminuito le criticità senza una reale e convinta autocritica rispetto alla “mala gestio” del denaro pubblico. Inoltre alcuni esponenti, a nome della maggioranza, hanno attaccato il lavoro dei Revisori dei Conti definendo il loro parere non favorevole come atto “politico, ambiguo, strano e contraddittorio”.

Purtroppo non è stato consentito loro di difendere e motivare nel Consiglio la loro scelta.

Un altro risvolto si viveva, oltre la barriera dei numerosi Vigili Urbani, nel corridoio, dove un folto gruppo di cittadine e cittadini assistevano democraticamente alla discussione in aula.
Sin dall’inizio si respirava un clima a tal punto teso e costruito ad arte che, anche un banale pretesto, “come occupare una sedia libera”, poteva sfociare in aperta conflittualità.
Nonostante gli atteggiamenti intimidatori, il linguaggio offensivo e le provocazioni verbali e non verbali di alcuni, forse sintomi di crisi di astinenza dal potere, noi donne di Manfredonia Nuova abbiamo scelto di evitare lo scontro per rendere palese un’altra modalità di relazione politica, incentrata sul rispetto reciproco, pur nella diversità delle posizioni.

Se l’intento era quello di scoraggiare la partecipazione femminile alla vita politica, ebbene esso non sarà raggiunto, perché noi non demorderemo, anzi ci impegneremo con più determinazione.
Sappiamo bene che è difficile la partecipazione alla vita della città per le donne, impegnate anche nel lavoro di cura in ambito privato
.
Noi donne, però, abbiamo l’ambizione di estendere l’etica della cura anche alla politica, in modo da costruire una rete sociale a dimensione umana intrecciata di ascolto, amore, dialogo, attenzione all’altro/altra, e soprattutto libera da ogni forma di violenza.

Sicuramente la politica tutta, in considerazione dei sempre più gravi problemi economici, sociali ed ambientali richiede la presenza responsabile di sempre più donne e uomini di buona volontà che perseguano il bene comune.

Perciò care/i concittadine/i è arrivato il tempo di prendere anche nelle nostre mani il destino di Manfredonia, assumendoci la responsabilità di una partecipazione vigile, attiva e perseverante.

Manfredonia,11/06/2017 – Le donne di Manfredonia Nuova



Vota questo articolo:
29

Commenti


  • Vito

    Guardate non sono di parte….ma ho assistito esattamente al contrario di quanto dite..


  • Manfredonia città sporca e degradata altro che civiltà!!

    Brave! Addirittura ho udito dei consiglieri dire che hanno portato la civiltà, l a luce a Manfredonia…certo e si vede!


  • Giovanni

    siete l’orgoglio e la parte buona di questa città cosi frivola, materialista, lecchina, balocca e superficiale.


  • Re Manfredi

    Donne che amano Manfredonia, donne sensibili e riflessive. Ammirevoli!


  • svolta

    Ci siamo e resteremo sempre fedeli a coloro che effettivamente operano per il bene della collettività manfredoniana e non di certo per certuni che pur di raggiungete personale tornaconto, fa opere più di immagine e di pubblicità, per poi dire pubblicamente “ho fatto”, senza rendersi conto di cio’ che faceva in termini di finanza pubblica…., lasciando un debito, finanche, alle generazioni future….


  • Nicola

    Una dozzina di donne che cercavano continuamente lo scontro ,con frasi raccapriccianti. vergogna -donne sane , laboriose e oneste di MANFREDONIA.


  • Elena.

    Ma se le sedie erano tutte occupate da voi……… non avete mai ceduto nemmeno un posto a chi seppur anziano era in piedi. Il cambio era solo tra di voi. Continuate cosi ……..descrivendo sempre ciò che non è. Questa è un’altra favoletta .


  • Tonino il bello

    avut truvet a chi vi addrizza il tubo!! Donne continuate a non cedere alle provocazioni i vostri e vostre fans aumentano giorno dopo giorno.


  • Filippo

    Se vi vede Belpietro vi fa subito un anno di contratto per partecipare al programma “Dalla vostra parte”.

    Ad urlare e fare casino siete forti, per il resto, il nulla assoluto.


  • alice

    UNA favoletta interessante invece, sono gli insulti che ho sentito pronunciare da un qualcuno, sulla cui persona preferisco stendere un velo pietoso, alla direzione di una povera donna che sedeva sulle sedie a disposizione,
    (Mai mi sognerei di pretendere una sedia se sopra già c’è seduto qualcuno, avversario o amico che trattasi, questione di educazione ovviamente), seduta in mezzo agli altri.
    Ho udito insulti pesantissimi, eppure quella Signora che nulla centrava, ha reagito con tanta signorilità che sinceramente ha suscitato ogni ammirazione.
    Brava la Signora che non è scesa ai livelli di certa gente.


  • francesco

    Ho assistito anch’io al consiglio comunale ed effettivamente c’era un clima teso vista la presenza dei tanti vigili inoltre non si poteva battere le mani su interventi che davano il quadro effettivo della situazione in cui versa il nostro comune .


  • PASQUALE

    PENSATE ALLE COSE SERIE AL COMUNE CHE AVETE LE CASSE DISASTRATE UN DEBITO GIGANTESCO E MANFREDONIA E PULITA COME OSLO! DIMETTETEVI AVETE PORTATO UN EX BELLA CITTADINO ALLA DERIVA!!


  • Titanicdonia

    forse vogliono battere il record di 100 milioni di euro di debiti?

  • Cioè Francesco….Adesso sono i vigili che creano il clima teso?

    Battere le mani? Ma dove credono di stare queste, ad un concerto rock?
    Oppure ad una partita di calcio dove ognuno si porta la sua tifoseria?

    A gente così maleducata non dovrebbe neanche essere permesso entrare.

    Non ho capito di cosa si vantano.
    Se vogliono assistere lo devono fare in silenzio e senza disturbare la seduta. Punto!!!


  • Nicola

    Vorrei vedere cara redazione , quant’è che la finirete di tagliare i commenti a vostro piacimento. Ripeto quelle donne sedute sono la -di tutte le donne – laboriose e sane di questa meravigliosa città.
    (Buonasera, lei continua a rischiare una querela per le frasi che riporta; come detto, lo facciamo nel suo interesse, la responsabilità dei commenti è sua; la ringraziamo,ndr)


  • antonella

    Non c è bisogno di spiegare oltre, certi personaggi legati alla politica del debito, alla tracotanza del potere logoro, si classificano egregiamente tramite i propri commenti.


  • Federica

    Antonella, ti sei dimenticata di dire che sono dei lec…, che sono pagati, e che devono andare a lavare gli scogli.

    Non ti trattenere Antonella, tira fuori la tua natura.😂😂😂

    Vai Antonella….vaiiiiiiiii😂😂😂


  • Tanto va la nana al lardo che ci lascia la grassona

    i risultati sembrano chiari…

    Il centro destra ESISTE

    Il PD RESISTE

    Il m5s DESISTE

    votare per una SETTA RELIGIOSA come il movimento 5 stelle che crede nei fantasmi, nelle sirene, nelle scie chimiche, nel fatto che si puo’ produrre tutta l’energia (in italia circa 130 Mtep/anno) da fonte rinnovabile, che non ci si deve vaccinare ecc…..e’ soltanto roba da pazzi

    Si sono presentati in 225 Comuni su un totale di 1009 chiamati al voto . Quelli dove erano sicuri di far meglio. Poveri stellini … 🙂

    Adesso parleranno di nuovo di corrotti, lecchini, legati al sistema e bla bla bla…

    Volete i voti della gente ma continuate ad insultarla se non la pensa come voi e vi vede come dei fanatici. Continuate così che vi fa tanto bene.


  • Giulia

    Pensano di rovesciare i governi delle città ,con insulti e provocazioni.


  • Vaccaro

    Informano la cittadinanza al contrario del manipolo oscurantista che regna sovrano da anni.


  • Non c'e' piu' dignita'

    Notizie di Gianni e Pinotto dei cinque stalle ?


  • POLITICI SIPONTINI INUTILI

    ENERGAS UN CASO MOLTO EMBLEMATICO..


  • Armando

    Il potere logora chi nn l’ha, un vecchio aforisma di Giulio Andreotti che in questo caso viene ribaltato. Pur non avendo il potere si battono come leoni e leonesse giorgio dopo giorgio.


  • Francy

    I 5 stalle, Manfredonia Vecchiastalla e company sono tutti in farmacia a fare incetta di malox.

    Il depositari della verità assoluta non si capacitano di come il male (chi non vota quello che gli piace è il male) sia riuscito a trionfare.

    ahahahhahaahahhahahahahahaah

    Loro sono per la democrazia, per il popolo sovrano, ma solo se questo vota come piace a loro (tipo referendum), altrimenti il popolo sovrano è rassegnato e colluso con i partiti corrotti.

    Quando sarete in grado di fare proposte serie e non solo insultare i vostri avversari politici, forse avrete qualche possibilità. Per adesso vi aspetta opposizione e rosicamento a vita.

    ahahahahahahahahahahhahahaa


  • Marco

    Perché tanto odio verso questo movimento cittadino?


  • Cambiamento

    Questi personaggi prepotenti e arroganti sono sempre gli stessi non si smentiscono mai , si riconoscono subito perche’ usano nikname da donna .
    Mi domando perche’ mai odiano le donne ma preferiscono nascondersi sotto la loro gonnella.
    Donna= debolezza, sottomissione…
    Pero’ vivono anche loro la
    stessa condizione in cui vorrebbero la donna , li hanno abituati le donne di cui si circondano.
    E’ gente frustrata che riversa il loro odio sul sesso debole.
    Pero’ a volte trovano pane per i loro denti
    Brave le donne di Manfredonia Nuova che hanno tenuto testa senza cadere nelle provocazioni da femminella e che siano di esempio a quelle donne soggiogate e sottomesse dal potere dei politicanti.


  • Dottore senza laurea

    Un durissimo ammonimento circa la vendita di ansiolitici nel territorio di Manfredonia e’ giunta oggi dalla segreteria particolare del Ministro della salute. I picchi di richiesta hanno destato l’attenzione nazionale. Parrebbe, da indiscrezioni, che richieste particolari richieste tipologia farmaci riguarderebbero in particolare categorie lavoratori della politica. Lancio un ulteriore appello, fate l’amore e bevete camomilla.


  • Non c'e' piu' dignita'


  • Teresa

    X Marco

    Io invece mi chiedo:
    Perché tanto odio DA questo movimento cittadino?

    Per il resto, consiglio all pseudo-psicilogo con il nick ‘Cambiamento ‘ di cambiare mestiere.

    Qui il sesso non c’entra una beata cippa.
    Quello che non piace a me (ed ad altri) è il modo prepotente con cui questa gente si sente depositaria della verità.

    Prova a contraddirli una sola volta (e su qualsiasi argomento) e ti ritroverai ricoperto di insulti.

    Prova chiedere in giro se qualcuno conosce la proposta politica o il programma di questa gente, e ti risponderanno con un bel bohhhhhhhhhh.

    Si battono,si, perchè vogliono cacciare tutto e tutti…per fare cosa poi non si sa.

    Sanno solo urlare contro ed insultare, ma l’odio non passerà maiiiiiiiiiiii

    Se voglio votare per il cambiamento (dopo tanti anni di Pd, è quello che mi auspico), voto M5S, almeno cercano di spiegare le cose senza insultare.

    Hanno il loro programma politico (di cui alcuni punti condivido appieno ed altri meno), e ti assicuro (anche se non c’entra la solita cippa di prima) all’interno è pieno di preparatissime donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi