Manfredonia
"Non si festeggia trent'anni di attività con così tanti successi ed anche qualche piccola delusione senza delle solide radici"

Giovanni Caratù “Complimenti ai fratelli Gelsomino, 30 anni di successi”

"Continuate a lavorare per il progresso delle vostre aziende, continuate a lavorare per il progresso della vostra città"

Di:

Manfredonia. ”I fratelli Gelsomino hanno festeggiato i loro primi trent’anni di attività e di successi. A loro vanno i complimenti miei personali e quelli del movimento che rappresento. Non si festeggia trent’anni di attività con così tanti successi ed anche qualche piccola delusione senza delle solide radici. E loro hanno avuto nei genitori un solido esempio.

Continuate a lavorare per il progresso delle vostre aziende, continuate a lavorare per il progresso della vostra città, dando un contributo notevole ed importante all’economia locale. Voi siete un bellissimo esempio di una Manfredonia che funziona.

“Ad majora semper “”.

Giovanni Caratù



Vota questo articolo:
6

Commenti

  • I più vivissimi complimenti ai fratelli Gelsomino e alle vostre aziende alla serietà e alla professionalità e al lustro che portate alla nostra città. Giuseppe Falcone.

  • E grazjè ca funzion. Tra l’altro, ingaggiano la gente con contratti della regione ” garanzia giovani”. Incassi record e stipendi bassisimi. Bel esempio di come a Manfredonia gli imprenditori … Complimenti .


  • ficus

    Caratù non perde occasione pur di apparire…ma sei stato bocciato dalla città!


  • Pentito del PD

    Fare gli imprenditori così siamo capaci tutti. Caratù come al solito hai perso un’latra occassione per stare zitto, tanto dai Gelsomino non prendi un voto.


  • Katastrofe sipontina


  • Raffaele Vairo

    Mi associo ai complimenti rivolti ai fratelli Gelsomino che conosco da quando portavano, come si suol dire, i pantaloni “alla zuava”.
    Un caro, affettuoso e particolare saluto al “compagno di scuola” Damiano, il minore dei due fratelli.
    Auguro, infine, ogni bene a voi e ai vostri dipendenti che so avete sempre considerato un patrimonio prezioso per l’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi