GarganoManfredonia

Mattinata: “Notte gitana, un’ora che vola al ritmo di flamengo”

Di:

Mattinata. Che Carlo Tedeschi producesse musical di elevato spessore tecnico culturale lo sapevamo da tempo ma che riuscisse ad inchiodare nelle sedie in un silenzio religioso centinaia di persone, questo non ce lo aspettavamo. Sabato sera a Mattinata, presso la casa dei giovani, un evento che ha lasciato tante persone sbalordite per il coinvolgimento emotivo creato dalle ballerine e ballerini, dilettanti e professionisti che si sono ritrovati sul palco per la prima di “Notte gitana” di Carlo Tedeschi.

L’evento che si ripeterà ogni sabato sera fino ad agosto, è consigliato a tutti per il suo fascino e per la bravura degli attori, ancor di più per il coinvolgimento della musica gitana.
Carlo Tedeschi presente alla prima, ha avuto parole di elogio per i protagonisti della serata, lui, con la sua eleganza e semplicità ha racchiuso in poche parole il perché, bravi e stimati professionisti, si diano ai giovani in modo gratuito. È solo un ridare ai giovani ciò che hanno ricevuto loro stessi in passato – chiosa Carlo Tedeschi- è lo fanno con tanto amore e dedizione perché è il modo in cui a loro è stato trasmesso. Gini Arnone e Licia Umberti, sono riusciti a trasformare dei ballerini provetti in veri professionisti, tanto da non accorgersi della distanza tecnica tra i veri professionisti e le ragazze ed i ragazzi che si sono esibiti.

Un’ora di canti e danze gitane che ad alcuni hanno fatto scappare qualche lacrima per quanto emozionante e coinvolgente possa essere stato. Un risultato che in tanti non si aspettavano ma che ha dato ancora una volta ragione a Carlo Tedeschi che sui giovani fonda tutto ciò che realizza. “Notte Gitana” rientra negli eventi e iniziative artistiche/socio-culturali promosse dalla Fondazione Leo Amici e dall’Associazione Dare a favore dei giovani. Qui nel nostro comprensorio, Monte S. Angelo-Manfredonia-Mattinata, sta riscuotendo sempre più successo, il fare di questa casa dei giovani, ogni evento che realizzano è un momento magico per chi ha la fortuna di gustarsi in poltrona lo spettacolo che viene presentato, ma questa volta è davvero di più, è davvero magico il momento che si vive durante tutta la rappresentazione.

Complimenti agli organizzatori ma ancor più ai ragazzi e ragazze che si danno anima e cuore per la buona riuscita di ciò che fanno. Quando voli sul palco tra una musica e l’altra ti accorgi di come è bello il mondo- ci dice una delle ballerine Angela Fidanza –, questo come gli altri spettacoli ci ha stregati rendendoci una grande famiglia- chiosa Sabrina Ciccone – è stato davvero emozionante assistere a questo spettacolo – ci dice una delle tante mamme presenti in sala- penso che verrò a rivedere lo spettacolo ed invito tutti a farlo, un’ora di magia musicale e ritmica, grazie a tutti per ciò che ci regalate-conclude la spettatrice estasiata-.

Tutti i protagonisti meritano una menzione, partendo proprio dai maestri Licia Umberti, Gigi Arnone, Nicole Bellafiore, Carlo Calderone, Chiara Fazio, Giovanni Giannone, Sante Leone, Emanuel Gatta, Angelo Verziera, Sabrina Ciccone, Alessia Angelillis, Angela Fidanza, Pasqua Guerra, Libera del Giudice, Lisa Leone, Mariajoanna Santamaria, Emanuela del Giudice, Francesco Santamaria, Sara Palumbo, Floriano Santoro.

Complimenti a tutti!!!!

fotogallery a cura di Donato La Torre



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati