Cronaca
Tra i 116 ospiti, 28 sono italiani

Foggia: 116 ospiti nel dormitorio per senza fissa dimora

È il quadro drammatico prospettato dal direttore della Caritas locale

Di:

116 persone accolte nel dormitorio per senza fissa dimora presso la parrocchia di S. Alfonso. È il bilancio stilato da don Francesco Catalano, direttore della Caritas Diocesana Foggia-Bovino relativo ai primi due mesi della convenzione tra l’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Foggia e la Fondazione Fasano Potenza Onlus/Caritas Diocesana.

Tra i 116 ospiti, 28 sono italiani: una persona su quattro nei nostri dormitori è italiana, il dato conferma che gli effetti devastanti della crisi economica continuano a lasciare ai margini della società ancora tanta gente. È il quadro drammatico prospettato dal direttore della Caritas locale.

www.teleradioerre.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi