Cronaca
Alle 20.30 è l’ora della gastronomia: un percorso lungo le vie del centro storico, alla scoperta degli angoli caratteristici e delle prelibatezze locali il tutto accompagnato da animazione, musica e danze popolari

Biccari, settima festa del Borgo Vecchio per gustare le vie del paese tra emozioni e sapori

“Ci aspettiamo anche questa volta una buona risposta di pubblico – fa sapere il sindaco di Biccari, Gianfilippo Mignogna – così come stiamo registrando, malgrado caldo o pioggia, in occasione di tutti gli appuntamenti del nostro cartellone estivo."

Di:

Biccari. Continua l’estate biccarese, con la settima edizione, domani, della Festa del Borgo Vecchio. Degustazioni di prodotti tipici, danze folk, visite guidate al centro storico, mostre ed esposizioni d’arte, accompagneranno gli ospiti dalle 18.30 fino a notte fonda. Un appuntamento fisso di promozione di prodotti delle vie caratteristiche del centro storico del paesino dei Monti Dauni, in un percorso guidato da emozioni e sapori. Si parte con gli stage musicali per gli amanti delle danze popolari: l’Associazione Culturale Agorart, a cui è affidata l’animazione, propone nelle due suggestive location di Piazzetta Porta Pozzi e in Vico Pozzi stage di danze popolari con la partecipazione di Ugo Maiorano e la Paranza, le tammurriate dell’Agro e il gruppo francese Ballsy Swing.

Alle 20.30 è l’ora della gastronomia: un percorso lungo le vie del centro storico, alla scoperta degli angoli caratteristici e delle prelibatezze locali il tutto accompagnato da animazione, musica e danze popolari. Tutte rigorosamente a chilometro zero le proposte per le papille dei visitatori: verdure dell’Ortofrutta Mormando, formaggi della Fattoria Caprì, maialino nero De.Co., prodotti caseari dell’azienda agricola Molino a Vento. E ancora, in piazza Torre, sforma tino di melanzane del ristorante Donna Costanza, olive ed olio su bruschetta e fagioli con l’Oleificio Iusi. Il tutto, accompagnato da vini pugliesi col sommelier Domenico Salvati, fino alla piazzetta adiacente la Chiesa Madre. In via Lippi, olio extravergine di oliva degli Oleifici Checchia e Vicarum, gelato all’olio d’oliva con l’Antica Caffetteria. Visita alla Torre bizantina ed il museo etnografico, poi salumi Salvati, pasta fresca di Arte Antica.

In Piazza Municipio, gare di tiro con l’arco a cura dell’Associazione ArcoDauni. L’animazione accompagnerà il visitatore per tutta la serata fino a notte fonda, con la presenza di vari gruppi nazionali e non: presenti la Tarantella Montemarano la pizzica salentina con Ballati Tutti Quanti (Salento), poi spazio alle Danze Greche, ballifolk con il milanese Andrea Capezzuoli, il calabrese Davide Ancora, con i piemontesi Viouloun d’amoun, i francesi Ballsy Swing e Ugo Maiorano e la Paranza. Presenti anche numerosi artisti locali: mostre d’arte di Silvio Borrelli (torre civica) e Giuseppe Catalano (via Roma); artigiani locali: Ilaria Molle, Gianna Stampone, Angela Casiello e Cecilia Di Vietro, Donata Valensio, Carmine D’Imperio, Paolo Di Lorenzo,Biagio Lauro, Maria De Bellis e Laura Flammini.

“Ci aspettiamo anche questa volta una buona risposta di pubblico – fa sapere il sindaco di Biccari, Gianfilippo Mignogna – così come stiamo registrando, malgrado caldo o pioggia, in occasione di tutti gli appuntamenti del nostro cartellone estivo. In particolare, la tre giorni di San Donato ha visto il boom di partecipazione. Doveroso ringraziare il Comitato Festa presieduto da Donato D’Imperio e composto da Michele de Bellis, Salvatore Zerrilli, Massimo Casiello e Giannicola Doringi Picaro, oltre a Vigili urbani e Carabinieri che hanno garantito viabilità e sicurezza dall’inizio alla fine. Anche la festa di domani saprà regalare momenti di svago e cultura, come ormai è consolidata tradizione da sette anni”.

Redazione Stato

Biccari, settima festa del Borgo Vecchio per gustare le vie del paese tra emozioni e sapori ultima modifica: 2015-08-11T16:31:30+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi