Regione-Territorio
Le attività ispettive hanno portato alla contestazione dei reati di frode, falso e truffa

Noleggio di unità da diporto, GDF scopre truffa aggravata

Il soggetto è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria e sul suo conto si provvederà al recupero delle agevolazioni illecitamente percepite

Di:

Brindisi – Nell’ambito di controlli volti a verificare l’effettivo utilizzo di natanti ed imbarcazioni da diporto ad uso commerciale nello specifico settore del cd “charter nautico”, i militari della Sezione Operativa Navale di Brindisi indirizzavano le indagini su una un’imbarcazione a vela che era stata acquistata, utilizzando fondi pubblici dal titolare di una ditta individuale di Brindisi. Gli accertamenti successivi permettevano di costatare che la compravendita dell’imbarcazione risultava essersi concretizzata accedendo a fondi comunitari, nazionali e regionali, per circa 90mila euro complessivi, finalizzati a favorire lo sviluppo della micro-impresa turistica regionale; il soggetto proprietario, dopo aver partecipato al bando ed acquisito i fondi, aveva però omesso di destinare l’imbarcazione all’uso commerciale intestandola a se stesso per poi procedere ad alienarla a soggetti terzi a lui legati da parentela.

Le attività ispettive hanno portato alla contestazione dei reati di frode, falso e truffa. Il soggetto è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria e sul suo conto si provvederà al recupero delle agevolazioni illecitamente percepite. Oltre all’acquirente, si è proceduto a segnalare alla Procura della Repubblica di Brindisi ulteriori sette soggetti che, a vario titolo coinvolti, si sono resi responsabili nel favorirne l’accesso al bando attraverso una non veritiera progettualità, la successiva erogazione del finanziamento e quindi l’alienazione dell’imbarcazione.

Redazione Stato

Noleggio di unità da diporto, GDF scopre truffa aggravata ultima modifica: 2015-08-11T16:21:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi