ManfredoniaMonte S. Angelo
Nota del Partito Democratico

PD “Riflessioni sulla raccolta differenziata a Monte Sant’Angelo”

"Raggiungere una percentuale di raccolta differenziata più elevata è necessario affinché ci sia un RISPARMIO PER I CITTADINI"

Di:

Monte Sant’Angelo. ”Nel 2012 è iniziata a Monte Sant’Angelo la raccolta differenziata “porta a porta”. Nel primo periodo si è registrato un notevole successo arrivando al 52% di raccolta differenziata. Nel 2016 la percentuale è scesa al 32%. Ecco le maggiori cause di questo arretramento:
1) La mancata distribuzione dal Comune di buste biodegradabili ha generato sfiducia nei cittadini. Come mai inizialmente erano distribuite e il loro utilizzo era obbligatorio e in seguito non sono più state distribuite?
2) Mancanza di iniziative per sensibilizzare i cittadini a continuare a svolgere la raccolta differenziata in modo corretto.
3) Mancata apertura del CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE. I lavori sono iniziati durante l’Amministrazione Di Iasio e tale centro di raccolta è stato progettato senza prevedere l’allaccio alla corrente elettrica, all’acquedotto e alla fogna. Chi doveva controllare perché non l’ha fatto?
Raggiungere una percentuale di raccolta differenziata più elevata è necessario affinché ci sia un RISPARMIO PER I CITTADINI, riducendo notevolmente i costi di smaltimento (ECOTASSA).
Ognuno deve fare la propria parte: le Istituzioni , la Ditta che gestisce i rifiuti , i cittadini”.

PD MONTE SANT’ANGELO



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • Franco

    Dimenticate di dire che uno dei motivi per cui la gente non fa la raccolta differenziata è che da quando habbiamo incominciato a farla la tassa sui rifiuti è aumentata.


  • bufala

    É tutta una bufala…così sarà anche per manfredonia…foggia da qualche giorno ha ripristinato la normale raccolta…altro fallimento… segue monte..
    E tra un po seguirà manfredonia

  • La mia prima proposta al sig. ex sindaco Diasio è sta di collecare dove già ci stavano altri contenitori con dell’umido cosi
    il cittadino a qualsiasi momento del giorno poteva disfarsi
    del maleodore che procura oltre all’inguinamento. Guardate
    ciò che è successo a Margherita di Savoia documentatevi
    prime di fare di testa vostra senza nessuna professionalità.
    Cosi facendo con i contenitori di totale raccolta si distribuiva
    agli adetti alla raccolta il compito di svuotarli giornalmente
    senza il porta a porta, riparmianto personale e spese.

  • Il sevizio è svolto bene, ma troppa gente incivile getta i rifiuti dove capita. E poi ci sono quelli che li gettano in strada o nei giardini per fotografarli e postarli su facebook. Stesso discorso eternit. Sono politicanti sciagurati.

  • La verità è che certe persone incitano a non fare la differenziata e se ne infischiano di noi e dell’ambiente. Sono gli stessi che buttano i rifiuti e poi fanno le foto. Gentaglia.


  • MONTE A 5 STELLE

    Lo sanno tutti che a Monte ex politici e loro tirapiedi abbandonano l’eternit per poi gettare discredito sul Comune. Vanno arrestati quei pidocchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati