Foggia

Foggia, Radicali: approvare registro testamenti biologici

Di:

Una passata raccolta firma dei referenti ass.M.T.Di Lascia a Manfredonia (statoquotidiano@)

Foggia – “IN vista del prossimo consiglio comunale in cui si discuterà del registro comunale dei testamenti biologici riteniamo che sia fondamentale il ruolo dell’informazione per dare più ampia diffusione alla notizia e creare le condizioni favorevoli alla sua approvazione. Per questo allego una lettera-appello all’amministrazione comunale”. Così in una nota Elisabetta Tomaiuolo, segretario dell’associazione Mariateresa Di Lascia.

LETTERA APERTA. “In nome e per conto dei cittadini di Foggia che pensano che la vita di ogni individuo sia degna di essere vissuta ad insindacabile giudizio dell’individuo stesso. In nome e per conto dei cittadini di Foggia che credono nel rispetto assoluto delle libertà individuali; in nome e per conto dei cittadini di Foggia che ritengono fondamento del pensiero laico il rispetto e la tutela della libertà di ciascun individuo ad avere proprie convinzioni etiche e religiose anche se diverse dalle proprie; in nome e per conto dei cittadini di Foggia che vogliono che ogni persona possa disporre consapevolmente del proprio corpo. In nome e per conto dei cittadini di Foggia che desiderano esprimere liberamente le proprie volontà in merito a trattamenti sanitari; in nome e per conto dei cittadini di Foggia che credono che l’approvazione del registro comunale sarebbe una vittoria di tutti, in primo luogo dei cittadini”, l’Associazione Radicale “Mariateresa Di Lascia” della provincia di Foggia chiede al Sindaco del Comune di Foggia Gianni Mongelli, al Presidente del Consiglio Comunale di Foggia Raffaele Piemontese, a tutti i Consiglieri Comunali di Foggia “di votare a favore, nella seduta di Consiglio di venerdì 13 settembre, dell’approvazione del REGISTRO COMUNALE DEI TESTAMENTI BIOLOGICI-DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI VOLONTA’”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi