ManfredoniaStato news
Anche da pensionato si recava all’alba a pescare nell’area circoscritta lungo il Panorama del Golfo

Manfredonia, ricordando Franscisc

Francisc, molto esile e alto non si riprese più e andava sempre deperendo, fin quando in una giornata tranquilla, in un attimo chiaro per lui di mare calmo, si spense col suo sguardo verso il porto

Di:

Manfredonia. Francisc negli ultimi della sua vita se ne andava a camminare sul viale di Sant’Andrea lamentandosi quasi in un pianto continuo; passava le sue giornate spesso malinconico. Ricordo che anche da pensionato si recava all’alba a pescare nell’area circoscritta lungo il Panorama del Golfo con la sua piccola barca chiamata ‘u battell’.

Lui si sentiva solo e un po’ smarrito anche per via del grave problema che aveva alla vista, nonostante portasse un paio di occhiali doppio come spessore. Un giorno, mi viene in mente ora, cadde rovinosamente sugli scogli e Francisc stette male parecchio tempo. U Vuccrill era un grande amico di mio padre e spesso li sentivo chiacchierare degli anni della loro gioventù, raccontavano storie particolari che avevano vissuto da spettatori e in prima persona, quelle che a me hanno fatto crescere la passione per la scrittura, queste che oggi vi sto raccontando, cercando nei minimi dettagli di non far andare perduto niente, per tenerle sempre vive al calore del sole e alle serate di luce e trasmetterle anche al più insensibile della nostra terra di sale.

Francisc, molto esile e alto non si riprese più e andava sempre deperendo, fin quando in una giornata tranquilla, in un attimo chiaro per lui di mare calmo, si spense col suo sguardo verso il porto.

(A cura di Claudio Castriotta , Manfredonia 11.09.2016)



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Gianluca ardò

    Un bel articolo che ricorda un grande uomo rimasto sempre nei nostri cuori…


  • Giuseppe u, pazziaril

    Io lo ricordo benissimo sono amico con i figli grazie Claudio….


  • Gianluca ardò

    Allora conosce sicuramente mio padre saverio ardò… la foto è una vera icona simbolo del tipico pescatore di manfredonia… favolosa.

    Ps. Il commento di prima mi è stato modificato in automatico dal cell rettifico con un “dell’articolo”
    Saluti


  • Respighi

    Grazie a voi, Claudio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati