Sport
"Il mio pensiero oggi va alla mia città e ai familiari delle vittime"

Allegri “Niente calcoli contro il Barça”

Rispetto a quella gara il Barça è cambiato poco, mentre la Juve è stata quasi del tutto rivoluzionata

Di:

Una storia infinita. È quella tra Massimiliano Allegri e il Barcellona, che si troveranno di fronte per la dodicesima volta in carriera. Il bilancio delle sfide finora è a favore dei blaugrana, ma le ultime due hanno decisamente invertito la tendenza, con quel 3-0 dello scorso 11 aprile a Torino e il successivo 0-0 al Camp Nou che valsero al tecnico e ai bianconeri l’accesso alle semifinali di Champions. Allegri, alla vigilia della sfida, per prima cosa ricorda le vittime dell’alluvione di Livorno,il mio pensiero oggi va alla mia città e ai familiari delle vittime», quindi si concentra sulla nuova avventura europea, in cui la Juve deve ripartire conscia delle proprie possibilità: «Abbiamo acquisito la consapevolezza necessaria per giocare questo tipo di partite. Domani è la prima gara di Champions dopo la cavalcata dello scorso anno e la delusione della finale persa. Dobbiamo ripartire con entusiasmo, voglia e l’obiettivo di passare il turno».

Dal passaggio del turno dello scorso anno, alla finale di Berlino di tre stagioni fa. Rispetto a quella gara il Barça è cambiato poco, mentre la Juve è stata quasi del tutto rivoluzionata: «In effetti è strano vedere il Barcellona con tre giocatori nuovi. Ha perso Neymar e l’ha sostituito con un giovane come Dembelé, ma ancora oggi insieme al Real è una delle due squadre più forti al mondo. La Juventus ha cambiato molto e ha cambiato bene e e questo la dice lunga sull’ottimo lavoro svolto dalla società. Entrambi i club si sono mossi molto bene».

fonte, articolo completo su juventus.com



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi