Lavoro

Affitti, Osservatorio Puglia: “Bari la città più cara della Puglia. Media: 3.100 Euro a metro quadro”


Di:

Manfredonia, immobili via Tribuna (fonte image: ST)

Milano – SE a Bari si registrano le quotazioni più alte nel centro storico per l’acquisto di un bilocale, Lecce si aggiudica il titolo di seconda provincia pugliese più cara con una media di 2.750 Euro al mq per l’acquisto della stessa tipologia d’immobile nelle zone centrali. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Casa.it – il portale immobiliare con oltre 700.000 annunci e oltre 4.000.000 di Utenti Unici al mese – che ha analizzato il mercato immobiliare della Regione Puglia. “Nel centro storico di Bari per l’acquisto di un immobile la media si attesta sui 3.100 Euro al metro quadro. In generale, le tipologie maggiormente richieste sono i trilocali di piccole dimensioni in particolare dotati di box o posto auto le cui quotazioni oscillano in media tra i 2.000 e i 2.400 Euro al metro quadro a seconda che l’immobile sia o meno da ristrutturare”, commenta Daniele Mancini, Amministratore Delegato di Casa.it. “Da un’analisi delle richieste pervenute al nostro portale abbiamo rilevato, inoltre, che la domanda immobiliare barese in questo ultimo anno sembra essersi concentrata maggiormente su zone meno centrali, dove sono presenti immobili di più recente costruzione con costi più bassi”.

Secondo l’osservatorio Casa.it, dopo Bari, è Lecce la città pugliese più costosa con un costo medio di 2.750 Euro al metro quadro per l’acquisto di un bilocale ristrutturato nel centro storico. Fuori dal centro invece, i prezzi si attestano in media sui 1.500 Euro al metro quadro. A Foggia nelle zone centrali più ambite di Corso Garibaldi, Corso Roma e Corso Giannone il prezzo medio si aggira sui 2.000 Euro al metro quadro, mentre nel centro di Taranto vengono richiesti circa 1.550 Euro per soluzioni in buone condizioni che salgono anche fino a 2.300 Euro per la presenza di box. Più economica infine Brindisi, dove nei quartieri centrali di Bozzano e Corso Garibaldi il costo medio di un bilocale è di 1.450 Euro al mq.

Analizzando il mercato degli affitti, Bari si conferma ancora la città più costosa con una media di 650 Euro mensili per un bilocale. Brindisi, Foggia e Lecce seguono con una situazione omogenea fra di loro di 550 Euro circa per la stessa tipologia d’immobile nelle zone più centrali. Taranto chiude la classifica con una media di 350 Euro d’affitto al mese per un bilocale in centro.


Redazione Stato

Affitti, Osservatorio Puglia: “Bari la città più cara della Puglia. Media: 3.100 Euro a metro quadro” ultima modifica: 2011-10-11T12:54:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This