Cronaca

Foggia, AICS: “un verde sempre più incolore”


Di:

Foggia, Comparto Biccari: prato bruciato (ST)

Foggia – L’AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) di Foggia denuncia la grave situazione in cui versa lo stato del verde pubblico nella città di Foggia. I disservizi sono presenti ovunque: stato di abbandono, aree verdi lasciate a seccare, disinfestazione non effettuata, presenza di topi d’appartamento, abbandono dei giardini pubblici. Sono queste le caratteristiche delle zone “verdi” nel capoluogo dauno.

A ciò aggiungiamo il totale degrado in cui si trovano i parchi pubblici, soggetti continuamente a fenomeni di inciviltà ed incuria delle istituzioni. Due esempi sono il Parco San Felice e il parco adiacente la chiesa dei SS. Pietro e Paolo, dove regnano carte e rifiuti dappertutto, con grave danno per l’igiene e la salute pubblica di chi vi si reca. Situazione, però, non uguale per tutti i quartieri di Foggia. Dinanzi le abitazioni di alcuni (noti) politici foggiani è infatti possibile osservare, come per magia, giardini curati, pulizia ed igiene. L’Aics denuncia quindi la palese differenza di trattamento per un bene, il verde, che dovrebbe invece essere a disposizione di tutta la cittadinanza in maniera indifferenziata ma che sta invece diventando, lentamente, una risorsa per pochi, come se la civiltà fosse un diritto per privilegiati. Si invita quindi l’attuale Amministrazione comunale a farsi carico del problema e di vigilare affinchè ci sia una corretta – ed equa – pulizia degli spazi verdi presenti a Foggia.


Redazione Stato

Foggia, AICS: “un verde sempre più incolore” ultima modifica: 2011-10-11T14:04:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This