Manfredonia

Ipotesi condono, Rinaldi: “Governo tende la mano agli evasori”


Di:

Nuovo emendamento per condono edilizio (fonte image: haisentito)

Condono edilizio, assessore Rinaldi: "Governo tende la mano agli evasori" (Arch)

Manfredonia – “AFFERMARE la legalità ha un valore che nessun condono potrà mai compensare”. E’ un’opposizione civica e politica quella espressa dall’Assessore al Bilancio, Pasquale Rinaldi, all’ipotesi di una nuova sanatoria edilizia e fiscale avanzata da “autorevoli parlamentari del PdL solo per offrire una copertura di facciata a Berlusconi, unico e solo artefice dell’ennesimo attentato alle norme del nostro ordinamento e alla credibilità del Governo che le dovrebbe far rispettare”.

“Se ragionassi cinicamente e mi occupassi solo delle casse comunali – prosegue Rinaldi – dovrei applaudire alle dichiarazioni di Cicchitto e Napoli, perché dal condono edilizio deriverebbero risorse finanziarie aggiuntive che, in minima parte, compenserebbero i tagli insensati e malevoli disposti dal Governo. Ma la politica, contrariamente a quanto pensa Tremonti, non è un esercizio di ragioneria o scienza delle finanze, così come l’azione di governo non può fondarsi sull’ipocrisia e il disprezzo per il bene comune”. “Il condono rappresenterebbe l’ennesimo smacco per gli italiani onesti, quelli stessi che pagano regolarmente le tasse con spirito di sacrificio e senso del dovere: il danno e la beffa. Piuttosto che perseguire gli evasori si sceglie la strada del miraggio, ai soli fini della propaganda elettorale, che abbaglia e confonde anche i più ligi ed onesti. Il messaggio che verrà fuori sarà solo uno: chi fa il furbo e cerca quotidianamente scorciatoie per venire meno ai propri obblighi se la passerà sempre meglio di chi, invece, assume comportamenti etici irreprensibili”.

L'assessore al bilancio Pasquale Rinaldi durante una passata seduta di Consiglio Comunale Manfredonia (ST)

L’amara constatazione dell’Assessore al Bilancio, Rinaldi, è che “Le Amministrazioni comunali, come quella di Manfredonia, stanno portando avanti con silenziosa serietà e operoso impegno la lotta all’evasione dei tributi comunali e iniziano a collaborare con le istituzioni dello Stato per recuperare altro denaro sottratto al fisco. Il Governo, invece, è disponibile a scendere a patti con quanti hanno sbeffeggiato le stesse Amministrazioni comunali ignorando leggi e regolamenti per inquinare l’ambiente, deturpare il paesaggio, sovraffollare condomini e quartieri”. “Il condono edilizio e fiscale consentirà di salvare patrimoni e fortune di qualcuno – conclude Pasquale Rinaldi – ma distruggerà un altro pezzo del patto sociale, già fortemente in crisi, su cui si fonda il nostro Paese.


Redazione Stato

Ipotesi condono, Rinaldi: “Governo tende la mano agli evasori” ultima modifica: 2011-10-11T10:00:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
13

Commenti


  • Anonimo

    E bravo il moralista,dici che i cittadini che hanno una casa abusiva beffeggiato le Amministrazioni comunali ignorando leggi e regolamenti per inquinare l’ambiente, deturpare il paesaggio.E finora le amministrazioni comunali cosa hanno fatto????
    Tra porto industriale,porto turistico, porto di tramontana e di levande e di ponente pieni di spazzatura e gasolio sul fondale,tra industrie che scaricano scorie in mare,e depuratore di acque sporche che sfocia nel nostro golfo?????Un lungomare che solo a vederlo ti da una malinconia. Non penso che chi si è fatto una casa per vivere abbia fatto tutto questo!!!!!Senti a me,prima di parlare vai a vedere chi c’è dentro quelle case….povera gente disoccupata,con figli,e che arrangia qualche giornata in nero per mettere un piatto alla tavola e che paga l’immondizia come tutti e che quel gesto anche se non giustificato lo ha fatto non perché è furbo e si ritiene meglio dei propri paesani ,ti sbagli di grosso…….Ma per scelta di vita …per campare sia perché l’affitto è impossibile e sia perché comprarla è un sogno e sia perché non si ha un lavoro. Parlando di tasse potremmo evadere L’ICI,però giustificatamente essendo prima casa si è esonerati.
    Quindi andate a vedere bene chi non paga le tasse,incominciando tra di voi…
    VERGOGNATI!!!!!VERG…..


  • .......

    Come mai le amministrazioni pubbliche possono costruire dappertutto e i privati no?

    Sono solo false moralità!!

    Ben venga un condono, anche perchè, l’abuso già fatto, ormai non lo toglie piu nessuno, in italia la legge è molto garantista.

    Meglio condonare, mettere il cittadino fuori dalle grinfie della burocrazia, tanto non è vero nulla circa deturapzione e quant’altro, sono solo falsi moralismi di c……o


  • anna

    parole sante, assessore rinaldi, del tutto condivisibili. ma i comuni devono fare la loro parte: i cambi di destinazione d’uso, gli occhi chiusi davanti alle zone artigiane o uso ufficio in realtà adibite ad abitazioni, etc., sono anch’essi un oltraggio alla legalità


  • u Bellfatt

    evviva il condono


  • John

    La lotta all’evasione dei tributi comunali fatela con attenzione…non inviate avvisi di pagamento nel mio caso tarsu, già pagata nel lontano 2006! Semplici disattenzioni??? o magari sperate che non conserviamo le quietanze…


  • alfredo

    Onestamente mi fanno ridere coloro i quali, come il nostro assessore, fanno commenti su argomenti dei quali ignorano completamente il significato, solo perché il partito li “invita” ad esprimersi.
    Il comune, giusto tre/quattro anni fa, ha varato un condono sulla TARSU! Allora, in questo caso non si trattava di privileggiare i “furbi”? Inoltre, ci sono zone ( e in comune lo sanno ) dove ci sono costruzioni abusive, gente che abita negli “uffici”, e tante altre piccole-grandi magagne di cui, questo comune, è affetto da una vita. Quindi, invito l’assessore, a parlare di ciò che riguarda la sua sfera di competenza (e già qui ci sono diversi dubbi a riguardo…) lasciano questionei più grandi di lui a chi, almeno un po’, se ne intende!


  • Pasqualino

    Ci vuole una bella faccia di …. per parlare come questo signorino. L’evasione fiscale a Manfredonia è dilagante, la puoi toccare con mano lungo tutte le strade e mercati di Manfredonia. Non c’è un solo vigile che vada in giro a controllare e a riferire al valente assessore. Il quale parla di ipocrisia pur sapendo quanti soldi in nero girano nei comparti edificatori dove tutti sanno tutto e nessuno denuncia men che meno lui.
    E tutti gli sprechi che si sono fatti e ancora si fanno a piene mani a Manfredonia non fanno un pò vergognare l’assessore al bilancio? Il quale farebbe meglio a dirci quanto è il debito di questa amministrazione invece di parlare di ipocrisia degli altri e gettare fumo negli occhi. Assessore quel tempo è finito, non ci faccia ridere.


  • Gazza

    Ogni scusa è buona per fare prendere aria alla bocca. Piuttosto che lamentarvi con Rinaldi prendetevela con il vostro capo che continua a premiare i furbi come lui o almeno quelli che pensano di essere furbi. Un Governo di ladri sostenuto da ladri. Un Governo di idioti sostenuto da idioti. Un Governo di ignoranti in malafede sostenuto da ignoranti in malafede. Io sono per la legalità e non mi interessa se questo o quello assessore è a favore o contro. Io credo nei valori e è quello che insegno ai miei figli per avere un giorno una nazione migliore.


  • Don Lurio

    Assessore sostieni delle posizioni che francamente ritengo scontate, quello che mi meraviglia e mi sconforta sono alcuni commenti che leggo nel Forum.


  • DARIO GATTA

    Caro assessore perchè non interviene anche per sistemare la questione in via monte saraceno dove vogliono costruire nel nostro parcheggio condominiale????non vi interessa la cosa??? MI PENTO DI AVERVI VOTATO.


  • Arturo

    Intervenire su abusi d’ufficio, su illegittime autorizzazioni, su cambi di destinazioni d’uso che incrementano il carico urbanistico…..invece di parlare galoppando un cavallo vincente, chi non vorrebbe la legalita’? Il condono e’ tutt’altra cosa, caro assrssore la testa non e’ fatta solo per reggere il cappello!


  • nuvolanera

    carissimi del PD parlate come dei libri rottamati, dite cose senza senso, ma prima di parlare l’aternativa c’èèèèèè? o meglio l’avete!! quanto dici favorisce gli evasori, ma ti renti conto!! siete sempre i soliti testa di mina vagante solo perchè e destra di dice NO.. ma andate a farvi fooooo. io non paga il condono perchè pago le tasse, e se pagano tutti vuol dire che non pagano. quale paura di questo condono…. solo per gusto di dire delle cazzzz. Rinaldi sai contare fino a 10…….ma va.


  • agguerrito

    Avete permesso di costruire mega ville al villaggio artigiani…dove ben poche “villette” hanno una bottega lavoro nel sottoscala, avete permesso e state ancora permettendo di costruire edifici da adibire ad uffici che si sono già vendute come civili abitazioni….in attesa del condono e quindi cambiare la destinazione d’uso, avete permesso la costruzione di un noto ristorante sul mare (x carità, molto bello, anzi ben vengano altre strutture del genere sul litorale) senza opporvi, permettete (insieme alle fiamme gialle ed al povero compratore che si trova costretto a pagare x avere un tetto)di far pagare cifre in nero che variano da € 20.000,00 ad € 50.000,00 ai signori che gestiscono le cooperative edilizie (4500 alloggi….con una media di € 35.000,00 = evasione fiscale su € 157.500.000,00 e lei mi viene a parlare di condono che premia i furbi? VOI DELL’AMMINISTRAZIONE SIETE COME LORO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This