FoggiaScuola e Giovani

UniFoggia, IV edizione premi di Ricerca Gian Luca Montel

Di:

Università Foggia, esterno (st)

Foggia – MARTEDI’ 22 ottobre 2013, alle ore 10.30 presso l’Aula Gian Luca Montel del Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente (via Napoli, 25 – Foggia) si terrà la Cerimonia di conferimento dei Premi di Ricerca “Gian Luca Montel” a.a. 2012-2013 con la partecipazione della Presidente dell’ARTI Puglia (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione della Regione Puglia), dott.ssa Eva Milella.

Il programma dell’iniziativa, giunta alla IV edizione, prevede in apertura i saluti istituzionali del Magnifico Rettore prof. Giuliano Volpe. A seguire l’intervento della Presidente ARTI dott.ssa Eva Milella e la presentazione e premiazione dei progetti di ricerca.

I Premi di Ricerca Gian Luca Montel, istituiti per volontà del Rettore Giuliano Volpe, all’inizio del mandato (anno 2008) e dedicati alla memoria di un ricercatore scomparso prematuramente e molto impegnato nella ricerca e nelle attività istituzionali dell’Ateneo, rappresentano non solo un segnale di attenzione, sostegno e riconoscimento per i migliori giovani ricercatori, ma anche un modo per utilizzare in maniera finalizzata e verificabile i fondi del 5 per mille, in modo da stimolare molti altri contribuenti a scegliere l’Università degli studi di Foggia al momento della dichiarazione dei redditi.

“Il conferimento dei Premi di Ricerca intitolati a Gian Luca Montel è diventato ormai un appuntamento annuale molto atteso e importante attraverso cui valorizzare il talento e il merito dei nostri giovani ricercatori, oltre che essere occasione utile per promuovere i progetti di ricerca realizzati nei diversi ambiti scientifico disciplinari dell’Ateneo. – Ha dichiarato il Rettore Giuliano Volpe – Da qui anche la scelta di invitare per la consegna dei Premi, quest’anno, la Presidente dell’ARTI, l’Agenzia regionale orientata a stimolare e soddisfare la domanda di innovazione delle imprese e dei sistemi produttivi locali e la riqualificazione del capitale umano e con la quale l’Università degli Studi di Foggia ha instaurato una fruttuosa collaborazione anche nell’ambito di iniziative volte a promuovere e valorizzare le attività di studio e ricerca condotte nell’Università.”

12 premi, del valore di 2.500,00 euro cadauno, finanziati con i fondi del 5 per mille, sono stati assegnati nelle varie arie scientifico-disciplinari (Area Scienze Agro-Alimentari, Biochimiche e Fisiche, Area Scienze della vita, Area Scienze Economico-Aziendali, Statistiche e Merceologiche, Area Scienze Letterarie e dell’Antichità, Psico-Pedagogiche e Storico-Filosofiche, Area Scienze Mediche) presenti presso l’Università di Foggia, sulla base di una rigorosa valutazione da parte di docenti anonimi afferenti a università italiane del nord del centro e del sud Italia.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi