Manfredonia
Nota stampa

Tennistavolo Manfredonia: 3 vittorie su 4

Di:

Manfredonia. Migliora lo “score” del TT Manfredonia nella seconda giornata giocata in casa al PalaDante . Tre vittorie su quattro incontri sono un bottino lusinghiero, che premia il costante impegno societario e degli atleti.

Serie C2: TT Manfredonia “Immobiliare Borgomastro” – TT “E. Cristofaro F” Casamassima= 5-3
La “Immobiliare Borgomastro” era impegnata con l’agguerrita formazione “F” del TT E. Cristofaro di Casamassima. Subito in doppio vantaggio i baresi con Acquafredda (3-1 ad un distratto Li Bergolis) e lo scatenato giovanissimo Lavermicocca che, contro Di Carlo, rimonta da uno svantaggio di 0-2 e 7-10 al terzo set. Una partita, praticamente, già persa. Il solito Gaetano Guerra riapre i giochi con un perentorio 3-0 a L’Abbate e dà inizio ad un filotto di vittorie (Li Bergolis – Lavermicocca=3-1; Guerra- Acquafredda=3-0 e, soprattutto, la sofferta affermazione di Giuseppe Di Carlo su L’Abbate per 3-2) che porta i sipontini in vantaggio per 4-2 nel computo parziale. Un mai domo Lavermicocca annichilisce Guerra (3-1) e consegna all’esperto Massaro (in sostituzione di un demoralizzato L’Abbate) la possibilità di riportare in pari le sorti dell’incontro. In effetti il primo set contro Francesco Li Bergolis è scoraggiante per il giocatore di casa (11-3 per l’ospite barese), ma il giovane sipontino, con grande determinazione e concentrazione, vince tre set di seguito, lasciando all’avversario solo 14 punti su 33, e consegna alla propria squadra una prestigiosa vittoria.

Serie D1: TT Manfredonia “La Vela d’Oro” – “T.L.R. Trani”= 5-3
“La Vela d’Oro” supera un volenteroso Trani, che disputa un match di spessore. In grande evidenza Flavio De Mori, autore di una tripletta superando nell’ordine De Toma (3-0), Causarano (3-0) e Palmisano (3-2). Gli altri due punti vengono conquistati da Marco Tasso (3-1 a Causarano e decisivo 3-0 a De Toma). Di Palmisano (2) e De Toma(1) i punti dei tranesi.

Serie D1: TT Manfredonia “NDG Fuel” – OnmicAcsi Barletta= 0-5
Pesante sconfitta della formazione “NDG Fuel” contro il Barletta, ma non imprevista. La squadra levantina figura tra le candidate alla vittoria finale, mentre quella sipontina mira alla salvezza. Nelle prime due giornate di campionato Rinaldi, Mennuni e Tasso V. hanno incontrato le squadre più forti del campionato e gli incontri più abbordabili arriveranno nel prosieguo del torneo.

Serie D2: TT Manfredonia “U Cuntadin” –Udas Cerignola= 5-2
Vittoria “di sostanza” contro la favorita del girone. La compagine “U Cuntadin” sbriga con grande autorità la pratica Udas. Le tre vittorie di Ciro Prencipe (3-0 a Sforza, 3-0 a Di Pasquale, 3-1 a Gaggiano) completano l’affermazione in una sfida cominciata positivamente da Roberto Tasso (3-2 a Di Pasquale) e continuata da Luigi Quitadamo (al rientro alle gare dopo un anno di stop) col 3-0 a Sforza. Di Gaggiano i due punti ofantini.

I campionati federali rispetteranno un periodo di fermo per consentire la disputa di tornei nazionali e regionali. Ritorneranno il 6 novembre al PalaDante con i seguenti incontri:
Serie C2: TT Manfredonia “Immobiliare Borgomastro” – Ctt Molfetta
Serie D1: TT Manfredonia “La Vela d’Oro” – OnmicAcsi Barletta
Serie D1: TT Manfredonia “NDG Fuel” – TT Foggia “L.Siani”
Serie D2: TT Manfredonia “U Cuntadin” – TT Foggia “Reale Mutua”



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati