CronacaStato news

Foggia, accesso per alloggio e occupazione stranieri, Ri-abitare

Di:

Foggia – “RI-ABITARE” è il progetto di iniziativa sociale finanziato dalla Regione Puglia in favore delle persone immigrate presenti nel territorio della regione Puglia partito il 13 ottobre per la durata di dodici mesi che ha nel Consorzio Aranea l’ente titolare di progetto. L’area di riferimento è relativa a Foggia – Lucera e ha l’obiettivo di favorire l’accesso all’alloggio e all’occupazione da parte di cittadini stranieri e delle famiglie immigrate per un arco di età compreso fra i 18 e i 65 anni.

“Ri-abitare” è rivolto a 100 destinatari diretti, ovvero, cittadini stranieri con attenzione ai nuclei familiari e a enti locali, organizzazioni di categoria e comunità territoriali coinvolte in qualità di destinatari indiretti.

Lo sportello di accompagnamento all’autonomia abitativa nell’ambito dell’orientamento, informazione e avviamento all’alloggio sarà attivo presso il Centro Interculturale Baobab a partire dal 13 novembre e fino al 29 settembre 2015 il lunedì e il giovedì pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00. Prevista un’unità mobile che offrirà un servizio itinerante con operatore nelle campagne e nei ghetti della provincia di Foggia. Il Baobab, unitamente alle Acli, sarà impegnato nel servizio di accompagnamento al lavoro con funzione di consulenza alle imprese.

Aranea ancora in prima linea con l’attivazione di “Housing sociale” per un periodo compreso tra il primo dicembre e il 30 settembre 2015 e della “Bottega dei mestieri” che dal primo dicembre sino al 30 giugno 2015 per sei cittadini stranieri avrà funzione di orientamento e attivazione di tirocini formativi con l’istituzione di un job coach, un tutor per la supervisione dei processi di preparazione e supporto dei tirocinanti.

Per informazioni è possibile rivolgersi al Baobab in viale Candelaro 90/F, telefonando ai numeri 0881/712317 – 3331949470 o scrivendo a info@centrointerculturale.foggia.it.

Redazione Stato

Foggia, accesso per alloggio e occupazione stranieri, Ri-abitare ultima modifica: 2014-11-11T23:05:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

  • basta stranieri in italia ,perchè c’è ne sono tantissimi,ora è il momento di pensare un pò a noi italiani. l’italia si sta affondando grazie a sti stranieri,non si riesce più neanche a mettere il piatto a tavola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi