ManfredoniaStato news
Per i contravventori sanzione pecunaria da 25 a 500 euro

Manfredonia, quiete pubblica, no ‘Botti di Natale’ nei luoghi pubblici

Proteste dei cittadini per la consuetudine dei giovanissimi

Di:

Manfredonia – DIVIETO di utilizzo di “artifici e prodotti affini negli esplodenti nonché giocattoli pirici di qualsiasi specie, sulle pubbliche vie e piazze del Comune di Manfredonia ed ovunque vi sia concorso di persone. I contravventori saranno puniti con una sanzione pecunaria da € 25,00 a € 500,00”.

E’ quanto indicato in una recente ordinanza del sindaco di Manfredonia.

Queste le motivazioni: “nel periodo delle festività natalizie molti cittadini, prevalentemente giovani, fanno uso di giocattoli pirici in luoghi pubblici arrecando molestia ai cittadini (..)”. Da qui si è ritenuto necessario “tutelare la quiete pubblica e preservare la pubblica e privata incolumità dall’uso indiscriminato di articoli pirotecnici“.

Nella citata ordinanza è stata anche richiamata “ogni altra norma di legge in ordine all’uso, al porto ed alla commercializzazione di polveri e prodotti esplodenti inclusi gli artifici e giocattoli pirici”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
13

Commenti


  • Lettore

    Non vorrei che fosse l’ennenisa presa per per i fondelli, come l’ordinanza sugli escrementi dei cani!


  • zoover

    Certo, già me li vedo tutti i bimbotti delle elementari fermati,identificati e multati!
    Anziché fare ordinanze sui sintomi, si facessero ordinanze sulle cause… Ovvero vietare che vengano prodotti, distribuiti,commercializzati e venduti i vari trickete e trackete!


  • cesc

    quante chiacchiere, vedrai cosa vi combiniamo a capodanno, Manfredonia salterà in aria!


  • antipolico

    Ma dico io, ma che senso ha fare queste ordinanze ? Esiate un vigile o altro personale di polizia che possa mai impedire questo …..che spreco di carta di manifesti….blea


  • grillo parlante

    Questa ordinanza é interessante , speriamo solo sia rispettata. Bene Riccardi!


  • Matteo

    Voglio vedere se il marito di una donna in attesa si trova vicino ai “petardisti” di turno se la signora si sente male per lo spavento……tranquilli non ci sarà ordinanza che terrà…..gli farà una sfracanata di mazzate e citerà per danni il Comune o chi per esso che dovrà fare rispettare l’ordinanza 😀 😀 😀


  • RIONE CROCE BRONX

    Il rione Croce a volte sembra Beirut, scacchiatelli che lanciano grossi petardi, non smettono mai neanche c’è qualche anziano deambulante ai piano terra e quanti spaventi, chissà perché questa zona non viene mai controllata, sorvegliata e in alcuni punti sembra volutamente oscurata, proprio quello che vogliono i delinquenti.


  • Giovanni

    Fermi un’attimo!!!! e chi dovrebbe controllare es eventualmente multare i vigili inesistenti di questo paese? ahhaha ma per cortesia!!!


  • semprevigile

    E non dimentichiamo che la vittoria delle primarie di Riccardi sono state salutate da botti e fuochi di artificio…. in piazza del popolo sotto glii occhi ed…. orecchi di tutti e tanti presenti.
    E’ il caso emblematico, come, dove il prete la dice e se la sente la messa….


  • ANNO XIV ERA RICCAMPO (Mese II alleanza Riccamarask + omino fabbrica S.Pietro)o

    Anche il giorno del primo bacio ufficiale tra il generale e il governatore della città se rammento bene, fu suggellato con un fuoco di artificio. Cso davvero embletico roba da Banana Repubblic o farrat Repubblic come preferite.


  • Mnemosine

    Vi voglio ricordare che FIG Manfredonia da diverse settimane ha dato il via a questa iniziativa! Anzi vi posso garantire che il problema è stato avanzato proprio dai giovani di Forza Italia che hanno preso a cuore la questione! Allora questi ragazzi sono FONTE DI ISPIRAZIONE!


  • Cervello

    Mnemosine, e basta reclamare sempre ogni cosa come se fosse d’obbligo lo spot pubblicitario. Da diverse settimane? Sono ANNI che di sera ci esplodono le cipolle in faccia, ci voleva forza italia mò… E comunque, in commento all’articolo dico solo: leggetevelo di nuovo prima di uscire per una passeggiata serale, così per strada vi sale prima e meglio la risata.


  • Antonello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi