Manfredonia
In Via Santa Maria alle spalle della chiesa omonima

Manfredonia, siringhe e rifiuti tra le mura: intervenire (ft)

Cittadino: "non è l'unica zona, questa, in cui si verifica tale situazione"

Di:

Manfredonia – “SIRINGHE, rifiuti e siringhe. E’ questo che salta agli occhi passando tra le antiche mura in Via Santa Maria, alle spalle della chiesa omonima”. E’ quanto segnala un cittadino alla pagina Facebook Manfredonia+Civile (manfredoniacivile@gmail.com), testimoniando il fatto con alcune foto.

“E pensare che non è l’unica zona, questa, in cui si verifica tale situazione. Pensiamo anche alla possibilità che un bambino possa passare di lì. Alcune parti del paese stanno diventando ‘off-limits’: tra rifiuti, residui di ‘festini’ e siringhe. Un vero scempio, ma si spera sempre che qualcosa possa cambiare”.

(A cura di Raffaele Salvemini – r.salvemini@statoquotidiano.it)

FOTOGALLERY

Redazione Stato

Manfredonia, siringhe e rifiuti tra le mura: intervenire (ft) ultima modifica: 2014-11-11T22:00:56+00:00 da Raffaele Salvemini



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • maria

    Le mura antiche
    al centro della città
    – cosi chiamate-
    ci dovremmo specchiare in tanta bellezza
    ma…………………………………………..
    vengono abbandonate per mesi ……………..


  • semprevigile

    E’ una vita che tale fenomeno è presente in quella zona….lo possono “certificare” gli abitanti dei palazzi che si affacciano… si vede di tutto ed a tutte le ore…..
    Ah, dimenticavo, le telecamere sono state collocate dove servono… tantissimo!!!!


  • simone

    E’ superfluo rilasciare commenti è come parlare ai sordi. Il motto di Mazzini era: “Pensiero e azione”….. Bisogna soltanto agire seriamente e concretamente, i mezzi non mancano.


  • angelica

    E da quando ero bambina che ci sono siringhe e altro.. Ci abita mia zia da tempo,ma nessuno ha fatto mai nulla anzi..c sô fatt i scorz ngann come si vuol fire!!!! Mahhhhhhh!!!!!??????


  • RIONE CROCE BRONX

    Ma chi volete che intervenga..sono passato da poco in quelle luride e maledette scale vicino la chiesa. Decine di piccoli delinquenti, ragazzine di poco più di dieci anni che praticavo un turpiloquio da far ravvribidire il più disinibito degli uomini e con tanti ragazzi che assistevano alla scena. Ragazzini e ragazzini quasi delle elementari che fumano. Non c’è cosa peggiore in una realtà sociale dove il menefreghismo dei genitori associato alla totale assenza di controlli e quant’altro crea prima i mostriciattoli e poi i veri mostri! Le mure antiche vecchio ritrovo di tossici, urinatori e defecatori che vergogna!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi