Manfredonia
Fotogallery a cura di Benedetto Monaco

Gpl Energas, Emiliano “Manfredoniani votino al referendum”

Di:

Manfredonia. ANCHE il presidente della Regione Puglia Emiliano a Manfredonia – con le istituzioni, i comitati, i gruppi politici, le associazioni, le parrocchie e i liberi cittadini – nell’ambito della partecipazione cittadina al #NOENERGAS! Emiliano è stato accanto a Riccardi nel corso di un’agorà pubblica svoltasi nell’Auditorium di Palazzo dei Celestini.

FOTOGALLERY BENEDETTO MONACO

fotogallery MATTEO NUZZIELLO

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
15

Commenti


  • Luigi

    Si è fatta poca pubblicità ed informazione su questo referendum, infatti non tutti sapevano che veniva Emiliano stasera, e comunque sono del parere, se si poteva, coinvolgere nel referendum anche gli altri comuni della provincia, sia del Gargano che del Tavoliere, perché interessa anche loro, caso mai ci sia un incidente, ma visto che non si farà questa paura non esiste; ma non è che Energas poi va a costruire questo impianto in un altro comune pugliese? E allora poi di che parliamo, cosa faremo e che ne sarà di noi e della nostra città….


  • Gotham City

    …ma quando c’era la problematica dell’ospedale il “Nostro Governatore Pugliese” dove era? Ambiente e Salute vanno di pari passo!!!


  • La figlia del fotografo

    Altro che Gasparri e di maio#perdire#la politica seria


  • Perplessità

    La margherita grande assente in questa partita.
    Nessun Ognissati boys
    Nessun Zingariello boy
    Nessun Prencipe boy

    forse sono troppo impegnati ad organizzare il comitato per l’ospedale?

    Perchè non è uscita nessun comunicato stampa?
    Dobbiamo aspettarci sorprese domani al referendum?


  • Doniano

    Lo vadano a costruire altrove ma non toccassero Manfredonia!


  • Antonello Scarlatella

    Polemica e sempre polemica leggo in alcuni commenti.
    Si vuole costruire e difendere una città sulla polemica.
    D ‘accordo su ospedale ma quella è altra storia.
    Sia Emiliano che Riccardi hanno fatto un bellissimo discorso teso alla difesa della città ed alle opportunità di sviluppo.
    Dobbiamo smetterla di stare sempre a criticare se vogliamo una lungimiranza di futuro.
    È ora di essere uniti e di operare nell interesse della città della comunità dei nostri figli abbandonando livori odi e polemiche.
    Per ora andiamo a votare tutti.
    Poi se vogliamo continuare a fare politica in base ai personalismi e al raggiungimento di scopi personali.. …
    Fate pure…


  • Loredana

    Grande il nostro Sindaco. Se non ci fosse stato lui ora saremmo nella cacca.


  • Silvano

    Loredana o il Sindaco blocca x sempre il progetto altrimenti lui potrebbe essere il primo a pagare. E’ un decisionista battagliero spero davvero che vinca questa titanica battaglia per lui, per noi e per i nostri figli.


  • Alan Ford

    I POLITICANTI DOVEVANO PORCI IL QUESITO IN QUESTI TERMINI:
    Siete consapevoli che votando NO ….
    1- Di sollevare da ogni responsabilità i nostri passati, attuali e futuri amministratori comunali;
    2- Di accettare di accollarci, al loro posto, ogni (loro) responsabilità e di pagare tutte le penali previste;
    3- Che saremo noi a pagarle;
    4- Che quando ciò accadrà i nostri politicanti (di destra, centro, sinistra o “indefiniti”), ci rinfacceranno di aver votato No …. E daranno a NOI la colpa degli aumenti dei balzelli;

    Bene …….., se siete consapevoli di tutto ciò andate a votare e votate NO.

    Ognuno faccia come crede, ognuno è libero di votare NO, SI o di non votare affatto.

    COMUNQUE ANDRA’ ….. sarebbe il caso di far pagare di tasca propria chi ha permesso che questo progetto prendesse vita ….. e di mandare a “quel paese” tutti i politicanti che oggi si fanno belli a gridare NO (dopo che si sono resi conto che è l’unica cosa che gli conviene fare), ma che al momento giusto avevano tutti gli interessi a dire SI.


  • IO VOTO NO

    Si, si,#lafigliadelfotografo#credicipure#etienitelopure


  • terroncello

    Se questa è la grande potenza di fuoco, l’onda trascinatrice, le grandi manifestazioni e l’impegno incessante promessi qualche mese fa dal PD e tutti i suoi rappresentanti…allora siamo a posto.
    E’ stato più continua l’opera della “figliadelfotografo” e “Loredana” nello scrivere stupidaggini.
    Sarà bello scoprire CHI ha interesse PER COSA…
    …e naturalmente, il bello viene ora…


  • Andate a lavorare

    Doveva votare tutta pa provincia….al referendum….certamente vince il NO
    ma basta spostare il deposito nella piana di macchina che non é territorio di manfredonia….ma é di monte satm angelo….che essendo piu intelligenti di noi…caproni…lo potrebbero far mettete nel ex enichem….dove noi manfredonia non abbiamo nessuna guristizione….e forse meglio nel ex sito manfredonia vetro…che sicuramente incuinava piu del deposito di gas…
    Che ne dite????????
    É la stesss cosa delle centrali atomiche costruite hai confini dell Italia… in svizzera….
    Quindi….
    Siamo una massa di Caproni….questa é la verità…..


  • IL DELIRIO DEGLI ULTIMO COLPI DI CODA DEL MOSTRO

    MA CHE MINCHIA SCRIVETE SI ORA IL LAVAGGIO AL CERVELLO PERCHE SI POTREBBE COSTRUIRE A MACCHIA! NON DATE ASCOLTO A QUESTI FALSONI SERVI DELLA Q8 a MACCHIA CI SONO TONNELLATE DI VELENI TRA POCO CI DIRANNO ANCHE CHE LA FARANNO NELLA ZONA DI VARCARO! MADONNA MIA QUANTE STUPIDAGINNE CHE SCRIVONO I LECCHINI E I DISPERATI RACCOMANDATI ATTACCATTI AL CARROZZONE DEGLI ARABO/NAPOLETANI. NON DATE IMPORTANZA AI DELIRI DEGLI SCRIBI PRO ENERGAS SONO DISPERATI PERCHE’ O STANNO PERDENDO LA PAGHETTA O VEDONO ALLONANARSI LE LORO VELLEITA!
    SI IL DEPOSITO FATELO DOVE SORGEVA L’ENICHEM O LA MANFREDONIA VETRI! PAZZESCO FORZA PUNIAMOLI CON IL VOTO SONO TUTTI ALLA DISPERAZIONE! SONO ALL’ULTIMO COLPO DI CODA! OLTRE AL CALCIO PANETTONI E BANFI NON SONO PIU’ CHE COSA APPIGLIARSI SE NON SPAVENTARE LA POPOLAZIONE INDICANDO MACCHIA COME LA SEDE DI ENERGAS! INAUDITO!! MOSTRUOSO IL DEPOSITO MOSTRUOSO IL CONCETTO CHE NUTRONO VERSO L’INTELLIGENZA DEI SIPONTINI! NON FACCIAMO INTIMORIRE ANDIAMO A VOTARE IN MASSA E FACCIAMO SENTIRE IL FIATO AL COLLO ALLA POLITICA!


  • Zuzzurellone Sipontino

    Dalle immagini della diretta è evidente che a riempire la sala sono stati i comitati ed Emiliano e non il PD cittadino. Qualche settimana fa, di domenica e sullo stesso tema, con tutti e quattro i big locali la sala era a metà piena. Una sconfitta per il PD locale. Visto che tutti i dirigenti, deputati, consiglieri ed assessori, locali, della provincia,e regione, sul tema si sono espressi per il NO sarebbe fortemente incoerente ed un tradimento del territorio che si votasse si alla riforma costituzionale che elimina le regioni, province e comuni dalle loro prerogative e competenze, ritornando ad un centralismo ormai fuori luogo.

  • Grande Emiliano grazie per l’ impegno che ci stai mettendo ma anche l’ospedale necessità di un tuo intervento per adesso NO ENERGAS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati