Manfredonia

Marziliano (PCI) “2 NO: il 13 novembre per Manfredonia, il 4.12 per l’Italia”

Di:

Manfredonia. ”Il Partito Comunista Italiano (ex Comunisti Italiani) invita la cittadinanza a recarsi in massa alla urne: il 13 Novembre per VOTARE NO! contro l’installazione dell’impianto di deposito GPL estremamente pericoloso e devastante per il nostro territorio per le ragioni gia’ ampiamente esposte e conosciute;

il 04 Dicembre per VOTARE NO! allo scempio della cosidetta riforma costituzionale voluta solamente dal presidente (mai eletto dal popolo!!) Renzi tant’è che più della metà del suo partito il PD voterà NO. Il Partito Comunista Italiano è impegnato da sempre contro l’installazione dell’impianto ENERGAS sin da quando vent’anni or sono si chiamava ISOSAR e si voleva installare a Macchia Pace.

Nell’allora coalizione di centro sinistra con sindaco Gaetano Prencipe si batterono da soli contro tale scempio con successo i consiglieri dell’epoca Marziliano Matteo e il prof. Longo Antonio.

Il Partito Comunista Italiano rivendica tutt’ora, pur non essendo presente in consiglio comunale; la battaglia dell’epoca nell’attuale coalizione che sostiene il sindaco Riccardi tant’è che pur essendo in minoranza nella scelta dell’indizione del referendum ritenendolo inutile perchè non vincolante. Pur tuttavia il Partito Comunista Italiano non si sottrae alla battaglia referendaria per mobilitare più cittadini possibili alle urne e per la vittoria del NO. Siamo certi della massiccia presenza alle urne dei manfredoniani per difendere come 20 anni fa il loro territorio.

TUTTI ALLE URNE IL 13 NOVEMBRE PER VOTARE NO!!!

Il Partito Comunista Italiano invita inoltre a VOTARE NO anche il 4 Dicembre non solo per difendere la COSTITUZIONE dall’attacco dei nuovi lanzichenecchi della politica italiana ma anche per dare un forte segnale del nostro territorio a chi come RENZI avrà l’ultima parola sulla decisione finale dell’installazione o meno di ENERGAS a Manfredonia dato che con tale riforma le competenze regionali sono avocate alla stato centrale come ad esempio la politica energetica.

Non fatevi ingannare da chi dice: NI!

OVVERO NO ENERGAS – SI RIFORMA RENZI-BOSCHI-VERDINI-ALFANO

in quanto il NO del 13 Novembre della nostra Manfredonia potrà essere inutile se poi il 4 Dicembre dovesse prevalere il si.

Il 13 Novembre VOTA NO ENERGAS PER MANFREDONIA!

(Partito Comunista d’Italia, Manfredonia 11.11.2016)



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • ACCA NISCIUN E FESS!!

    PERCHE’ TU E GLI ALTRI COMPAGNI NON ERAVATE AL CORTEO CITTADINO DI STAMANE?


  • matteo marziliano

    Caro amico, questa mattina non ho potuto partecipare al corteo NO ENERGAS solamente perché impegnato nel mio lavoro di ferroviere, ma ti posso assicurare che erano presenti tanti miei compagni di partito.
    Colgo l’occasione per invitare tutti in Piazza del Popolo per dire tutti insieme un grande unitario NO all’ENERGAS.
    Se mi conosci, possiamo anche prendere un caffè insieme e poi gridare insieme NO ENERGAS!!!
    Matteo Marziliano- Partito Comunista Manfredonia


  • ACCA NISCIUN E'FESS

    SCUSAMI IL DISTURBO, TI CONOSCO DI VISTA SE PER COMPANI INTENDI RIFERITI AI TANTI GIOVANI ALLORA TANTO DI CAPELLO PERCHE’ ERANO NUMEROSI MENTRE DI GENTE DICIAMO MATURA O QUASI POCHISSIMA.OK NO ENERGAS! SPERIAMO STASERA NON PIOVA E BUON POMERIGGIO


  • ACCA NISCIUN E'FESS

    OVVIAMENTE SONO D’ACCORDO CON IL DOPPIO NO!


  • matteo marziliano

    Caro amico, quella di stamane era una manifestazione prevalente mentedi studenti aperta a tutti ma era chiaro che tanti nostri concittadini , pur condividendo non hanno potuto partecipare per impegni di lavoro. Sono felice per iltuo doppio NO per il 13 novembre per MANFREDONIA il 4 dicembre per l’Italia. Ciao a stasera i PIAZZA DEL POPOLO


  • zak

    Compagni …. prrrrrrrrrrr!


  • kikko

    Ma prendetevi D’Alema e Bersani nel vostro partito Comunista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati