FoggiaSport
"Credo che l'Ascoli ci possa assomigliare in alcuni aspetti"

Stroppa: “Dobbiamo dare di più”

In settimana i miei ragazzi si allenano con la massima applicazione e determinazione


Di:

“La notizia del crollo di Viale Giotto mi arrivò e mi ha fatto piacere salutare il Sig. Caldarulo, Presidente Associazione Vittime Crollo Viale Giotto, e ricordavo anche dove fosse la zona. In questi casi il ricordo va alla vittime ed alle famiglie che hanno perso i propri cari”. Così, Mister Stroppa apre la conferenza stampa alla vigilia della gara di domani pomeriggio contro l’Ascoli, dove il Foggia ricorderà le 67 vittime del crollo di Viale Giotto indossando una maglia celebrativa prima dell’inizio del match. Un inciso, a riguardo, sentito e necessario per il tecnico rossonero. Poi, l’analisi del momento in casa Foggia: “La mia squadra è viva e lavora molto bene per quelle che sono le prestazioni della domenica.

In settimana i miei ragazzi si allenano con la massima applicazione e determinazione. Rivedendo le partite l´unico aspetto negativo e determinante è quello di subire sempre gol e venire rimontati, questo è ciò che non va ed è determinante. Il mio invito alla squadra e a me stesso è quello di dare di più”. E, sull’avversario Mister Stroppa chiarisce: “Credo che l’Ascoli ci possa assomigliare in alcuni aspetti. Hanno qualità importanti ma subiscono anche tanto”.

fonte foggiacalcio1920.it

Stroppa: “Dobbiamo dare di più” ultima modifica: 2017-11-11T16:28:56+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi