Manfredonia

Al ‘Setaccio’ il futuro di San Giovanni Rotondo, nasce movimento ‘dal basso’

Di:

San Giovanni Rotondo, nasce movimento politico - culturale 'Il setaccio' (st)

Foggia – “Un politico guarda alle prossime elezioni. Uno statista guarda alla prossima generazione.” (A.De Gasperi). E’ un movimento politico, critico-propositivo e di vigilanza, che è proposto da un gruppo di persone che dopo un’esperienza politica basata sul lavoro di squadra e sulle competenze, non vuole più delegare ad altri le scelte vitali per la nostra città e la nostra terra garganica.

Vogliamo coinvolgere donne e uomini che credono in una nuova politica basata sulla partecipazione democratica, attiva, reale e non apparente, da parte di tutti i cittadini. Vogliamo essere protagonisti dello sviluppo economico e sociale del nostro territorio assumendoci tutte le relative responsabilità in termini di programmazione e attuazione per una società basata sulla cultura della legalità, della meritocrazia e delle competenze.Il nostro Movimento civico ha come nome “ Il Setaccio” perché riteniamo che sia necessaria una nuova classe politica che dia priorità all’interesse pubblico e riesca a reperire tutte le risorse necessarie per garantire lo sviluppo socio-economico del nostro GARGANO. Sviluppo indispensabile per contrastare fenomeni come la disoccupazione, la fuga di cervelli e l’illegalità.

Il movimento civico ha già mosso, dal 30/10/2012, i primi passi stabilendo alcuni nuovi metodi e regole: Istituzione “ Tavoli tematici permanenti” fino a soluzione di problematiche rilevanti; utilizzare il “Bilancio partecipativo” come forma di partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica ed alle politiche economiche della propria città (democrazia diretta);Pubblicazione curriculum di ogni candidato a qualsiasi livello; Dichiarazione dei conflitti d’interessi personali;Campagne elettorali Low-Cost;Prevedere la formazione degli eletti in itinere e durante l’attività amministrativa;Istituire “Consulte” a sostegno dei rappresentanti politici per garantire un lavoro di squadra.

Per attuare e completare il presente progetto è necessario il contributo e la partecipazione dei concittadini, elemento necessario e inprescindibile affinché si restituisca dignità alla politica.
Auspichiamo la nascita di liste civiche anche negli altri comuni garganici per condividere gli obiettivi e le scelte comuni. Il “Setaccio” non si proporrà come un movimento politico isolato, rivolto alle sole problematiche politiche locali, ma farà riferimento a forze politiche nazionali e sovranazionali di stampo europeistico, che abbiano a loro fondamento questa nuova ventata innovatrice nella politica.

Per San Giovanni Rotondo questi i punti fondamentali sui quali ci impegneremo:Rischio idraulico e fogna bianca;Raccolta differenziata. Realizzazione Zona PIP per permettere una ripresa delle aziende esistenti e favorire l’imprenditoria giovanile;Rilancio del turismo religioso e ambientale;Completamento dell’iter del Piano Urbanistico Generale; Qualità della vita in termini di sicurezza alimentare, qualità dell’aria, inquinamento elettromagnetico,acustico e del sottosuolo.

Oltre all’ing. Luigi Cascavilla (foto), hanno aderito al progetto politico Francesco Bertani (consigliere comunale in quota Idv, ndr), Giuseppe Capodilupo, Francesco Cappucci, Grazia Grifa, Nella Mangiacotti, Luigi Pazienza, Biagio Pavino, Giuseppe Savino.

Contatti: ingluigicascavilla @tiscali.it
Via Santa Maria di Fatima n.24 San Giovanni Rotondo (FG)

(Comunicato stampa)



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi