Capitanata

Cerignola, riciclaggio e ricettazione, 2 arresti

Di:

Cerignola – PERSONALE del Commissariato di Polizia di Cerignola diretto dal Vice Questore Aggiunto Colasuonno Loreta, a seguito di attività info-investigativa, unitamente a tre pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Bari, ha fatto irruzione ieri all’interno di un deposito cogliendo in flagranza del reato di riciclaggio e ricettazione, Roberto Lima 38enne e Roberto Matera 35enne, entrambi cerignolani e pregiudicati per reati specifici.

Gli stessi, alla vista degli agenti, si sono dati a precipitosa fuga, ma sono stati prontamente bloccati.

La perquisizione veniva estesa all’autodemolizione gestita da Lima Roberto a Cerignola, in via Manfredonia. L’atto di P.G. dava esito positivo in quanto venivano rinvenute altre cabine e componenti di mezzi pesanti di sicura illecita provenienza, in quanto erano state dolosamente asportate le targhette identificative.

Dalle indagini svolte nell’immediatezza è emersa chiara anche la responsabilità di M.V., cl.85, cerignolano con piccoli precedenti di polizia, che, nella circostanza, è stato denunciato in stato di libertà per riciclaggio e ricettazione in concorso con i predetti Lima e Matera, in quanto risultato essere vero gestore di tutta l’attività illecita. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati associati alla Casa Circondariale di Trani, così come disposto dalla competente A.G..

FOTOGALLERY

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi