Manfredonia

Manfredonia, adesione Comune a ‘M’illumino di meno’

Di:

Manfredonia – La Città di Manfredonia, anche quest’anno, offre la sua adesione a “M’illumino di meno”, la campagna di sensibilizzazione del risparmio energetico promossa dalla trasmissione “Caterpillar” di Radio Rai. Una iniziativa simbolica nata nel 2005, che si celebra a metà febbraio per ricordare il giorno in cui entrò in vigore il Protocollo di Kyoto (16 febbraio 2005) sul riscaldamento globale. Un impegno che non è passato inosservato tra le scolaresche sipontine e proprio una di queste, la 2^ D della scuola media G. Ungaretti (manco a farlo apposta, considerato che lo slogan dell’iniziativa è mutuata proprio dal “m’illumino d’immenso” di ungarettiana memoria), ha scritto all’assessora all’Istruzione, Antonella Varrecchia, per renderla partecipe della propria adesione. “Noi alunni – dicono – abbiamo appreso che sia con interventi strutturali che con semplici accorgimenti che ogni singolo individuo può mettere in atto giornalmente, si può ridurre lo spreco di energia”.

“La coibentazione degli edifici, l’uso di fonti rinnovabili – proseguono – come il fotovoltaico, il ricorso a mezzi di trasporto meno impattanti sull’ambiente, l’attenzione a disattivare apparecchi elettronici non utilizzati, spegnere le luci quando non servono, illuminare con luci a LED, non lasciare in standby gli elettrodomestici, possono portare ad un risparmio energetico significativo senza grosse rinunce”. Non si sono fermati qui i ragazzi in questione e, anzi, hanno fatto ben più creando locandine che, partendo dalla propria scuola, verranno distribuite tra i coetanei e le loro famiglie.

“I Ministeri dell’Ambiente e della Pubblica istruzione – commenta l’assessora Varrecchia – hanno deciso che dal prossimo anno l’educazione ambientale sarà obbligatoria in tutte le scuole, dalle materne alle superiori. Tutti possiamo risparmiare cominciando un pò a cambiare in famiglia le nostre abitudini quotidiane”. Il sindaco Riccardi ha fatto suo l’invito rivolto a tutti e venerdì 13 febbraio, nella nostra città, sarà spenta l’illuminazione pubblica del Castello e della Villa comunale dalle ore 18 alle ore 20. “Ci auguriamo che, anche con questi piccoli gesti simbolici, possa nascere un più vivo interesse verso il tema dell’energia ed un nuovo modo di intendere il nostro rapporto quotidiano con l’ambiente che ci circonda.

E’ quanto comunica l’ufficio stampa del Comune di Manfredonia.

LOCANDINA – Anche la SOMACIS spa aderisce alla giornata m’illumino di meno, con il decalogo delle buone abitudini della giornata
milluminodimeno

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi