Manfredonia
Espressione di preferenza

“A 8 mesi dalle elezioni, quale il giudizio sui 24 consiglieri comunali di Manfredonia?”

La legge 3 agosto 1999 n. 265 prevede che ai membri del consiglio comunale spetti una indennità di funzione, dimezzata per i lavoratori dipendenti che non abbiano richiesto l'aspettativa"

Di:

Conoscere l’opinione dei lettori è di importanza fondamentale per un giornale. Da qui l’apertura su Statoquotidiano.it di uno spazio riservato ad un’espressione di preferenza al fine di estrapolare il libero pensiero dei cittadini

Manfredonia. “SI’, ma in concreto cosa hanno fatto finora?”. 01 giugno 2015 – 12 febbraio 2016: a oltre 8 mesi dalla formazione del nuovo Consiglio Comunale di Manfredonia, quale il vostro giudizio sulle attività dei 24 consiglieri comunali, 18 della maggioranza (in attesa della conclusione dei ricorsi): (Salvatore Zingariello, Maria Grazia Campo, Damiano D’Ambrosio, Pasquale Rinaldi, Antonio Prencipe, Vincenzo Balzamo, Lucia Trigiani, Rosalia Bisceglia, Adamo Brunetti, Carlo Cinque, Salvatore Valentino, Mario Totaro, Antonio Conoscitore, Antonietta D’Anzeris, Arturo Gelsomino, Angelo Salvemini, Michele La Torre, Alfredo De Luca) e 6 di opposizione (Cristiano Romani, Eliana Clemente, Leonardo Taronna, Gianni Fiore, Massimiliano Ritucci, Italo Magno)?

Il tutto ricordando i programmi presentati dalla rispettive coalizioni e movimenti, e ribandendo come un “Consigliere comunale, in Italia, è un cittadino che viene eletto per rappresentare la comunità locale nel consiglio comunale, organo del Comune”, “la durata del mandato è di cinque anni e va di pari passo con quello del sindaco”, e che “riguardo alla corresponsione dell’indennità (..) “La legge 3 agosto 1999 n. 265 prevede che ai membri del consiglio comunale spetti una indennità di funzione, dimezzata per i lavoratori dipendenti che non abbiano richiesto l’aspettativa”.

Per esprimere la propria preferenza:
Form in basso al testo
Canali Stato Quotidiano:
facebook
twitter
Google +
youtube
segreteria@statoquotidiano.it
directorstato@gmail.com

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
8

Commenti


  • gino

    ma, perchè a manfredonia si sono i consiglieri o tanto meno la giunta comunale, io fino adesso l’unico cosa che ho visto sono solo stanziamenti per cuse inutili, in primis gli 212 mila euro per il carnevale soldi sperperati inutilmente, da essere utilizzati per la cura della città che è in condizioni pietose, strade come gruviere, la cura del verde nn nè parliamo, basta vedere in che modo sono stati potati gli alberi vicino la capitaneria un vero scempio alla natura. come ciliegina sulla torta il vero FALLIMENTO DEL CONTRATTO AREA, CHE TUTTE LE GIUNTE DI SINISTRA SI PORTERANNO PER SEMPRE SULLA COSCIENZA, VERO ESEMPIO DI SPERPERO DI DENARO PUBBLICO, TOTALE UN VERO FALLLIMENTO, SIAMO IN MANO A DELLE PERSONE CHE NN SANNO MINIMAMENTE DI COME SI AMMINISTRA UNA CITTA’ COME MANFREDONIA, CHE MERITA ONESTà E RISPETTO.


  • Reynold

    Direi un voto mediocre per quelli della maggioranza i quali non brillano per iniziativa, mentre per le opposizioni visto che sono in pochi ed il lavoro da fare è tanto, direi che hanno la sufficienza ma possono e devono dare anche loro di più.


  • Attila

    Giunta mediocre ed inconsistente tanto è vero che si parla delle dimissioni ufficiose di un assessore che il sindaco non avrebbe accettato. Il consiglio poi alza la mano a comando, tranne magno e i due Grillini. Il Sindaco invece è volenteroso ma anche un cieco capirebbe che molte delle sue scelte sono condizionate e non spontanee


  • Pollice Sipontino

    Finalmente vi è una opposizione. Anime diverse, sensibilità diverse, giovane e devono fare esperienza, ma opposizione. E lo abbiamo visto con il cambio di schieramento, di alcuni eletti consiglieri, assessori e nelle liste elettorali, fortunatamente di non eletti.


  • Alfredo

    Nella maggioranza, parliamo di gente inutile! Alcuni non hanno mai proferito parola, ne preparato un intervento. Si limitano solo a “presente” e “si”…..più che altro per dimostrare che sono vivi!!
    Fra i “parlanti”, invece, un paio “primeggiano” per lecchinaggio specializzato a favore del Re e dei suoi Cavalieri: dai loro interventi, non emerge nulla se non elogi all’operato della Giunta! I casi più deprimenti sono i “voltagabbana” : gente che, fino alla scorsa legislatura criticava la giunta, tacciandola di incapacità, e che ora, invece, ne fa parte. Miseri e meschini, avevano bisogno del “salto della quaglia” per raccogliere le briciole di una torta, già divisa fra molti altri!!
    Nonostante la realtà dica il contrario, il 70% dei manfredoniani (a tanto corrisponde circa l’espressione della fiducia popolare data alla maggioranza) sembra approvare e condividere l’operato di questa amministrazione. Salvo, poi, lamentarsi per strada…..ma tant’è.
    Il manfredoniano medio è questo, e non possiamo farci nulla!
    Che voto si potrebbe ai dare a gente del genere??

    Quanto alle opposizioni, c’è gente nuova che cerca di portare alla luce il malessere della popolazione “pensante” di questo paese: si sbatte, studia e propone argomentazioni ed interrogazioni fondate che meriterebbero maggiore attenzione sia dai media, che dalla popolazione! Ma tutto questo lavoro, poi, viene accantonato dal Re e dai suoi Cavalieri……..e tutto torna alla realtà, avvilente e mortificante!
    A loro, un bel 7+, nella speranza che, gratificati e motivati, continuino almeno a farsi sentire senza abbattersi!


  • Redazione

    La mia preferenza va al consigliere comunale Arturo Gelsomino per l’impegno messo nello svolgimento del proprio compito. (Matteo, Manfredonia 12.02.2016 – giudizio/preferenza via E-mail)


  • svolta

    Condivido a pieno quanto riportato dal sig. Alfredo.
    E ribadisco che solo dall’opposizione in consiglio e a quanto riportato in queste testate che il popolo conosce determinati retroscena amministrativi… se fosse per il re ed i suoi cavalieri…. si potrebbe giocare a “oh che bel castello indiro, indiro e indirondella……”


  • yuri

    Io dico che i migliori purtroppo non sono stati eletti…….e non mi riferisco a quelli dell’opposizione che sono semplicemente inconsistenti ma a candidati nella maggioranza…..nel “bello viene ora” ad esempio c’erano ragazzi in gamba ma è stata eletta gente che non “spiccica” una parola purtroppo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi