Foggia
Strade chiuse e indicazioni per razionalizzare il traffico pedonale e veicolare

Domenica, a Foggia, esposizione delle spoglie di San Pio

L’arrivo è previsto intorno alle ore 12 mentre la partenza alla volta di San Giovanni Rotondo avverrà alle ore 15.30

Di:

Foggia. In occasione dell’esposizione a Foggia delle spoglie di San Pio, organizzata per domenica 14 febbraio 2016, in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia indetto dal Sommo Pontefice, per alcune ore sarà possibile venerare il corpo del frate santo presso la Chiesa di Sant’Anna, in Via Sant’Antonio. L’arrivo è previsto intorno alle ore 12 mentre la partenza alla volta di San Giovanni Rotondo avverrà alle ore 15.30.

Per l’occasione, in considerazione della presenza di un elevato numero di fedeli, si renderà necessaria la chiusura al traffico veicolare nelle strade seguenti:
– Via San Severo (tratto compreso da S.S. 16 a Piazza S. Eligio);
– Piazza S. Eligio;
– Via S. Antonio (tratto compreso da Via S. Alfonso de’ Liguori a Piazza Villani)
– Via S. Giovanni Rotondo;
– Via Calvario;
– Via S. Eligio;
– Via delle Grazie;
– Via Sannicandro;
– Via Freddo;
– Via Occidentale;
– Via Corona.

Su molte delle strade vicine alla chiesa di Sant’Anna, inoltre, è stato istituito il divieto di sosta con rimozione forzata. La cittadinanza è invitata a prestare attenzione alla segnaletica presente in loco e a rispettarla. Per le persone diversamente abili è stata riservata un’area di parcheggio in Via S. Eligio (all’altezza del distributore di carburante) mentre per eventuali pullman di pellegrini è consigliata la sosta lungo Via S. Alfonso dei Liguori. Per garantire la massima sicurezza e un traffico veicolare e pedonale più regolare, si suggerisce ai cittadini di recarsi presso il luogo dell’evento a piedi, seguendo scrupolosamente le disposizioni impartite in loco dalle forze dell’ordine, dalla polizia municipale e dal personale volontario preposto all’accoglienza.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi