Spettacoli
Fonte: www.statodonna.it

#Sanremo2016 – Terza Serata: le pagelle di LadyPink

Dopo l’esilarante spettacolo teatrale di Marc Hollange – in arte Marciel, tra immagini filmate e dal vivo, inizia la gara e, con essa, le sfilate!

Di:

Care Ladies,
anche stasera non ci perderemo un solo look di Sanremo! Si cambia registro, però: stasera, infatti, ascolteremo sia le cover proposte dai cantanti in gara che gli inediti delle nuove proposte.
E sono proprio loro ad aprire la serata.

Tra loro notiamo Miele in assoluto total black, forse direi anche troppo black. Sembra quasi una vedova spagnola, con calze velate e maxi collo. Un outfit non proprio elegantissimo, forse un po’ troppo ordinario per Sanremo. Per fortuna la sua voce compensa il suo look! – Voto 6

Dopo l’esilarante spettacolo teatrale di Marc Hollange – in arte Marciel, tra immagini filmate e dal vivo, inizia la gara e, con essa, le sfilate!

La prima ad esibirsi é Noemi. La rossa ricompare con la sua – ormai storica – lunga treccina, tanto ammirata a The Voice. Anche per lei un autfit nero: una jumpsuit, pantalone nero a palazzo morbido, maniche velate e cinturone in pelle. A ravvivare il look ci pensa un maxi pendente. Energica e vitale, si vede benissimo che in questo brano ci sta alla Grande!!! – Voto 8

Dopo l’esibizione di Noemi, é il momento del primo ingresso di stasera di Madalina Ghenea. L’ingresso é trionfale, al braccio di Gabriel Garko. E infatti per Madalina la serata inizia nel migliore dei modi! Sfoggia un abito bellissimo dalle tonalità del celeste, con strascico e frange, griffato Vionnet. Capelli sciolti con morbide onde e preziosi pendenti ad incorniciare la sua bellezza.

(FONTE INTEGRALE TESTO: www.statodonna.it)



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Redazione

    Cronaca di Milano

    12 febbraio 2016

    Commissione cultura Codacons: basso livello di cultura E intellettuale del festival

    Comicità di basso profilo e volgare

    Ospiti: non bastano gli sforzi di fratellanza e i nastrini poco senso dell’anima d’Italia

    Martedì 9 febbraio è iniziata la 66^ edizione del Festival di Sanremo ed anche quest’anno a condurre la kermesse canora è Carlo Conti.

    Dopo le prime due serate, gli spettatori sono stati più di 11.134.000 con uno share del 49.5%. Ma nonostante i numeri, si sta rivelando un vero e proprio flop.

    Comicità scarsa e di basso livello, a volte volgare, abbassano notevolmente il livello culturale del festival.

    Occorre ricordare che il Festival di Sanremo è sempre stato un evento ammirato in tutto il mondo, per gli artisti e i personaggi importanti che hanno fatto la storia italiana ed europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi