Manfredonia
Fotogallery Matteo Nuzziello

Nuovo progetto di Tresoldi alla Basilica di Siponto (ph Matteo Nuzziello) con VIDEO

Nuovo progetto di Edoardo Tresoldi alla Basilica di Siponto (ph Matteo Nuzziello)

Di:

FotogalleryMatteo Nuzziello



Vota questo articolo:
8

Commenti


  • Presenziator

    Salvate il soldato gatta. Come la triggiani è ovunque ci sia da fare foto. Niente di male ma qualche contenuto per la città ogni tanto


  • Mara

    C’era anche la parrucchiera ….


  • pina

    Non si sono portati dietro l’estetista?


  • Antonello Scarlatella


  • NICOLAS

    ALTRO CHE “TRE SOLDI”, IL COSTO DEL PROGETTO AMMONTA A EURO 900.000,00 !!!
    A PENSARE CHE IERI MATTINA C’ERANO DEI RAGAZZI ALL’INGRESSO DI UN IPERMERCATO INVITANDO LA GENTE AD ACQUISTARE DEL CIBO PER LA CARITAS.


  • pina

    Gia’, ormai siamo arrivati alla……frutta


  • Antonello Scarlatella

    Nicolas non ha ben chiaro cosa significa investire in bellezza, in cultura. Probabilmente non conosce neanche bene la storia.
    Il Duomo di Milano fu costruito con le offerte dei Milanesi in un epoca che la Caritas non esisteva e si moriva di fame sui cigli del marciapiede.
    La bellezza, l’ordine, i luoghi curati e in perfetto stato di manutenzione, hanno un forte magnetismo. Attraggono visitatori, turisti e il turismo genera economia, per giunta economia pulita.
    Dostoevskij sosteneva; “la bellezza salvera’ il mondo”
    Quindi se generiamo bellezza, avremo meno richieste di aiuto alla Caritas.


  • ridi che ti pass

    Se fossero vere queste parole, come mai nelle citta’ piu’ belle abbondano i miserabili per la strada? Forse colpa di amministrazioni che si preoccupano piu’ di bellezza esteriore che di aiutare chi e’ in casa e muore di tasse e fame?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This