Manfredonia
E’ tutto pugliese il record di discesa

San Giovanni Rotondo, bimbo di 10 anni scende nell’Abisso di Campolato a meno 305 metri

Il precedente record degli anni ‘70 risulta appartenere a Russi Alfonso, noto geologo speleologo che a soli 15 anni si cimentò nell’impresa

Di:

San Giovanni Rotondo. E’ tutto pugliese il record di discesa da parte di un bambino in un abisso profondo -305m. Il Record tenutosi nel dicembre scorso, sotto la supervisione di tecnici UST-UTS e del Gruppo Speleologico San Giovanni Rotondo, è di Savino Ruben. Ha soli 10 anni e risulta essere il bambino più giovane ad essere mai sceso nell’Abisso o Grava di Campolato presso San Giovanni Rotondo (FG). La Grotta parte con un pozzo verticale profondo –100m e prosegue con meandri e zone semi allagate. Attualmente risulta essere la grotta più profonda (non allagata) della Puglia. Il precedente record degli anni ‘70 risulta appartenere a Russi Alfonso, noto geologo speleologo che a soli 15 anni si cimentò nell’impresa. Ruben non è nuovo a questa imprese, infatti discese il pozzo (-60 m) della famosa Grotta di Castellana a soli 6 anni. Il Corpo Nazionale Unità Soccorso Tecnico UST-UTS coinvolto in imprese estreme offre assistenza tecnico sanitaria di altissima competenza grazie alla presenza di personale volontario fatto da professionisti del settore.

Fotogallery

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!