FoggiaStato news
Da maggio l’azienda di Viale Manfredi ospiterà uno studente dell’Ateno foggiano

Amgas Spa: accordo con l’Uni Foggia, al via tirocini formativi

Il Presidente Fontana: “Partnership estremamente promettente per rafforzare i progetti di collaborazione al fine di promuovere le nuove professionalità”

Di:

Foggia. “Una preziosa occasione formativa per gli studenti dell’Ateneo foggiano, oltre a rappresentare un accesso privilegiato all’interno dell’azienda Amgas Spa”. Sintetizza, così, il Presidente dell’azienda di Viale Manfredi, Pier Luca Fontana, la convenzione per la realizzazione di tirocini formativi e di orientamento, stipulata con il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Foggia. “La collaborazione con Amgas – dichiara il direttore del Dipartimento di Economia dell’Università di Foggia, Francesco Contò – dimostra concretamente come l’Ateneo stia potenziando gli sforzi nella direzione di un placement innovativo, moderno, fatto di stage e tirocini che hanno un senso logico e pratico prima ancora che sostenibile. Proseguiremo lungo questa strada e siamo grati ad Amgas per l’occasione che ci è stata offerta, convinti come siamo che una collaborazione costruttiva col territorio possa contribuire a consolidare la missione dell’Università. Sviluppare idee e progetti, formare talenti attraverso la pratica della ricerca scientifica, metterli a disposizione del contesto socio economico di riferimento”. Dal prossimo primo maggio 2016, e per i successivi sei mesi, infatti, l’azienda che svolge il servizio pubblico della distribuzione del “gas naturale” (metano) nel territorio cittadino, ospiterà uno studente presso i propri uffici ragioneria. Il tirocinante selezionato, Jonida Kazazi, di origine albanese, è attualmente iscritta al corso di laurea magistrale in Economia Aziendale.

Lo scorso anno ha conseguito la laurea triennale in economia con indirizzo Economia delle Istituzioni e dei mercati finanziari discutendo una tesi dal titolo “Concorrenza fiscale: opportunità o minaccia”, ottenendo una votazione finale di 107/110. La stagista supporterà il tutor aziendale nelle attività legate al ciclo attivo (dalla fatturazione, all’incasso e chiusura delle partite attive) e al ciclo passivo (verifica e contabilizzazione dei documenti passivi fino alla chiusura delle partite con i pagamenti e le loro registrazioni); di controllo della contabilità generale; di verifica delle varie partite; di verifica delle poste di bilancio sia economiche che finanziarie; di verifica e di controllo del libro contabili e calcolo ammortamenti; di sviluppo e analisi delle procedure interne e flussi documentali di alcune attività della Funzione Ragioneria in relazione all’organizzazione aziendale. Lo svolgimento delle attività sarà effettuato dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.30. “Uno stage formativo è un effettivo passaggio dal momento puramente teorico a quello più pratico, dal sapere al saper fare – sottolinea il Presidente di Amgas spa – . Un valido strumento per farsi conoscere sul campo, per orientare le proprie scelte professionali, per acquisire un’esperienza che può arricchire il proprio curriculum. Sono certo che una partnership di questo tipo sia estremamente promettente per rafforzare i progetti di collaborazione al fine di promuovere le nuove professionalità di coloro che si affacciano a un mercato del lavoro sempre più complesso ed esigente”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi