FoggiaStato news

Foggia, ragioni per le quali bisogna andare a votare al referendum

Comunicato del segretario politico provinciale dell’UdC, Francesco D’Innocenzio

Di:

Foggia. ”Il voto non è solo un diritto ma anche un dovere del cittadino, e nel caso del referendum il voto si veste di un importanza fondamentale. Il popolo è chiamato direttamente ad esprimere un dovere che non demanda ad altri, ma è proprio. In passato proprio grazie allo strumento referendario il popolo ha cambiato molte leggi, come l’aborto e il divorzio, ma non di meno importanza è l’attuale quesito referendario. Il Consiglio dei Ministri, ha approvato il decreto per l’indizione del referendum popolare del prossimo 17 Aprile, relativo alla abrogazione delle attività di ricerca degli idrocarburi di mare entro le 12 miglia marine. La norma madre permette la ricerca e lo sfruttamento di giacimenti petroliferi o di gas naturale per i nostri mari. Chi vuole l’abrogazione di questa norma deve votare “SI”. Con il SI, si fermano le trivelle. La segreteria provinciale di Foggia dell’ UdC invita tutti i cittadini in primis, ad andare e in secondis di dire “SI” per l’abrogazione del quesito referendario. La proposta soggetta al referendum è approvata se partecipa alla votazione la maggioranza degli aventi diritto al voto, ossia il quorum. L’assenteismo alle urne avrebbe come effetto il non raggiungimento del quorum, con gravi conseguenze e con compromissione dell’intero ecosistema ambientale. Pertanto per la tutela del nostro territorio votiamo SI”.

(A cura del segretario politico provinciale Francesco D’Innocenzio)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This