Foggia
In particolare, ai fini della sperimentazione ed applicazione delle modalità di lavoro, i primi interventi individuati dall'Amministrazione comunale sono il progetto di valorizzazione dell'ex distretto militare

Pianificazione strategica e sviluppo economico, protocollo tra Comune Foggia e ANCE

"L’ANCE contribuirà in modo fattivo a rendere più bella la città di Foggia "

Di:

Foggia. L’Amministrazione comunale di Foggia e l’ANCE, l’Associazione Nazionale Costruttori Edili, ieri mattina nella sala Giunta di Palazzo di Città hanno firmato un protocollo d’intesa per favorire lo sviluppo urbano sostenibile integrato del territorio, utilizzando gli strumenti di ultima generazione pianificatori ed urbanistici e l’attivazione delle varie forme di interventi finanziari misto pubblici-privati. Il protocollo rappresenta l’avvio di iniziative congiunte finalizzate a fronteggiare da un lato il fabbisogno di interventi utili al territorio e dall’altro fronteggiare le difficoltà del mondo produttivo attraverso il rilancio e la concreta attuazione degli investimenti pubblici attraverso forme di collaborazione progettuale di particolare rilevanza per il raggiungimento degli obiettivi con l’intento di costruire percorsi amministrativamente e tecnicamente in linea con le recenti normative.

In particolare, ai fini della sperimentazione ed applicazione delle modalità di lavoro, i primi interventi individuati dall’Amministrazione comunale sono il progetto di valorizzazione dell’ex distretto militare, la riqualificazione urbana dell’area adiacente il campo sportivo della FIGC in via De Petra ed un programma integrato di intervento in via San Severo per l’eliminazione del degrado e la realizzazione di edilizia sociale. Questi tre progetti rappresentano solo i primi grandi obiettivi sui quali lavorare, di volta in volta ed in riferimento a scadenze connesse ai finanziamenti, complessità progettuali, rilevanza degli investimenti, l’Amministrazione comunale e l’ANCE si riservano di attivarsi anche per altri progetti.

«Il protocollo prevede una fattiva collaborazione tra l’Amministrazione comunale e l’ANCE – ha spiegato il sindaco di Foggia, Franco Landella – avendo come principio cardine la trasparenza. Tecnici qualificati dell’associazione dei costruttori edili metteranno a disposizione della città la propria professionalità, soprattutto in materia di rigenerazione e riqualificazione urbana, che non appartengono solo a questa Amministrazione ma all’intera città di Foggia. Dobbiamo programmare interventi che possono essere realizzati con fondi comunitari, nazionali o regionali».

«L’ANCE contribuirà in modo fattivo a rendere più bella la città di Foggia – ha dichiarato il presidente degli edili foggiani, Gerardo Biancofiore –. Il protocollo d’intesa che abbiamo firmato con l’Amministrazione comunale di Foggia dà una visione al territorio che vede l’associazione nazionale dei costruttori edili parte attiva nel processo di valorizzazione della città, partendo da quelle aree degradate che hanno bisogno di interventi di riqualificazione».

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This