Cronaca

Bari, scommesse illegali: sequestro 33 centri


Di:

Guardia-di-Finanza

Guardia-di-Finanza (St)

Bari – I militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Bari (Gruppo Bari) con l’ausilio di personale di altri reparti della Provincia sono stati impegnati in una serie di capillari controlli nei confronti di centri di scommesse situati a Bari, Bitonto, Capurso, Bitetto e Gioia del Colle.

Nel dettaglio, le Fiamme Gialle dopo una fase di controll, anche sulla base di una serie di informazioni e segnalazioni di cui erano in possesso, hanno individuato numerosi centri dove si svolgeva la raccolta di scommesse su eventi sportivi via telematica, di fatto abusivi, di fatto abusivi in quanto privi di autorizzazione.

Inoltre, in alcuni casi è stato anche rilevata la cd intermediazione di puntate, che consente di effettuare scommesse on-line avvalendosi di conti correnti diversi da quelli intestati al giocatore. L’attività, oltre alla chiusura di 33 centri di scommesse ha consentito di denunziare all’autorità giudiziaria 63 soggetti, 29 dei quali avventori sorpresi ad effettuare giocate. Sequestrate proventi derivanti da giocate illecite per circa 10mila euro.


Redazione Stato

Bari, scommesse illegali: sequestro 33 centri ultima modifica: 2011-05-12T10:58:28+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This