Cronaca

Nucleare Consulta: intesa con Regioni,no poteri sostitutivi


Di:

Centrale nucleare (fonte image: ecoo.it)

Foggia – SEPPURE il governo abbia al momento stoppato il ritorno del nucleare in Italia dopo le tragiche conseguenze del terremoto in Giappone, la Consulta continua ad intervenire sulle norme varate tra il 2009 e il 2010 da governo e Parlamento. Bocciando una parte del decreto sulle misure urgenti in materia di energia, la Consulta ha stabilito che per la trasmissione, la distribuzione e la produzione dell’energia e delle fonti energetiche che rivestono carattere strategico nazionale, il Governo debba obbligatoriamente trovare l’intesa con le regioni, senza poter far ricorso a poteri sostitutivi. Ed ha così accolto parte dei ricorsi promossi dalle Regioni Toscana, Puglia e dalla Provincia autonoma di Trento. (ansa)

Nucleare Consulta: intesa con Regioni,no poteri sostitutivi ultima modifica: 2011-05-12T22:24:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This