Manfredonia

Sanità Monte, trasferimento personale, Castrignanò: “ritorneranno con i nuovi servizi”


Di:

Ospedale Monte Sant'Angelo (ST)

Monte Sant’Angelo – PRESO atto della chiusura del Reparto di Geriatria da parte della Regione Puglia (12/03/2011), “scelta non condivisa dall’intero Consiglio Comunale e dalla Cittadinanza”, dice il sindaco di Monte Sant’Angelo Andrea Ciliberti, dopo precedenti incontri, nell’ambito delle iniziative intraprese per la riorganizzazione della struttura ospedaliera, lo scorso 9 maggio alle ore 16 presso l’Ospedale di Monte Sant’Angelo si è svolta una riunione tra il Direttore Generale dell’ASL FG dottor Ruggiero Castrignanò, il Personale Sanitario (medici, infermieri, ausiliari), il Sindaco Andrea Ciliberti, i Consiglieri Comunali signor Damiano Totaro, dottor Salvatore Armillotta, dottor Giuseppe Totaro ed alcuni rappresentanti del Comitato pro ospedale (Orazio Piemontese Presidente del Centro Sociale, Michelangelo d’Apolito Vice Presidente della Pro Loco)”. Questo il giorno prima della manifestazione di piazza di un comitato apartitico, guidato dallo stesso dottor Totaro ( Focus chiusura geriatria a Monte).

Nell’incontro il Direttore Generale ha ribadito in maniera chiara ed inequivocabile quanto sottoscritto con l’Assessore alla Salute Tommaso Fiore e quanto deliberato da lui stesso (08/04/2011), comunicando i tempi di attuazione dei nuovi Servizi così come di seguito riportato: dunque come risaputo: RSA (20 posti letto) per malati di Alzheimer, attivazione entro 2 settimane; Dialisi: attivazione entro 2 settimane; Punto di Primo Intervento (PPI) con 2 posti di osservazione breve, attivazione entro 2 settimane; Hospice (10 posti letto), attivazione entro 4 mesi; Medicalizzazione 118, già attivata la procedura alla Regione Puglia; Riabilitazione Neuromotoria (20 posti letto), attivazione subordinata alla programmazione regionale; Casa della Salute, non definiti i tempi di attuazione; Day Service (medico e chirurgico), non definiti i tempi di attuazione; Servizi confermati già funzionanti (Laboratorio analisi, Radiologia, RSA con 40 posti letto); Confermato il finanziamento di € 1.500.000 sui nuovi fondi FESR per gli adeguamenti strutturali e per gli acquisti di nuove tecnologie.

Per il personale sanitario momentaneamente trasferito presso l’Ospedale di Manfredonia il ritorno nella struttura di Monte Sant’Angelo avverrà contestualmente all’attivazione dei nuovi servizi. “Questo è quanto ha affermato il Direttore Generale, a scanso di equivoci e di polemiche strumentali inutili. Continua il nostro impegno affinché tutto venga realizzato nei tempi stabiliti”, ha detto il sindaco Ciliberti.

CONSIGLIO COMUNALE – LA MINORANZA ABBANDONA L’AULA CONSILIARE E NON DISCUTE SUI PROBLEMI DELLA CITTÀ – Intanto stamane, 12 maggio, non si è svolto il Consiglio Comunale a Monte convocato per discutere importanti problemi della Città (ex lavoratori Geco, situazione Ospedale, situazione Galluccio) in quanto la minoranza, pur avendo chiesto la discussione di questi argomenti, ha abbandonato l’aula, approfittando dell’assenza per motivi di salute di un Consigliere di maggioranza. I lavori del Consiglio Comunale proseguiranno domani 13 maggio 2011 in 2° convocazione.

I PUNTI ALL’ORDINE DEL GIORNO – Oltre le interrogazioni ed interpellanze, l’interrogazione consigliere comunale Fusilli Michele circa lo stato dell’arte ex lavoratori socialmente utili ites ex geco, la lettura ed approvazione verbali sedute precedenti:
4. Richiesta convocazione del consiglio a norma dell’art. 20 del regolamento del consiglio comunale per la discussione “Situazione Ospedale San Michele Arcangelo”. 5. Richiesta convocazione del consiglio a norma dell’art. 20 del regolamento del consiglio comunale per la discussione “zona espansione galluccio: stato delle opere infrastrutturali e provvedimenti urgenti”.

6. Commissioni consiliari permanenti – integrazioni
7. Approvazione del piano di azione per l’energia sostenibile (paes) elaborato nell’ambito della partecipazione all’iniziativa europea “patto dei sindaci” e presa d’atto della bozza di regolamento per l’efficientamento energetico
8. Schema di convenzione del piano di lottizzazione zot c3/b macchia localita “celebra” riapprovazione.
9. Approvazione dell’elenco definitivo e relative perimetrazioni delle aree percorse da incendio annualità 2009. Aggiornamento catasto incendi
10. P.o.r. feser puglia 2007 – 2013 -asse iii – intervento 3.2: realizzazione asilo nido nel comparto c1\b macchia – contrazione mutuo per quota parte del comune
11. Piano strategico di area vasta “capitanata 2020 – innovare e connettere” – ratifica integrazione e modifiche alla convezione tra enti ai sensi dell’art. 30 tuel (deliberazione consiglio delle istituzioni n.1 del 07/10/2010).
12. Consorzio obbligatorio denominato “autorità d’ambito per la gestione del servizio idrico integrato della regione puglia (ato puglia) – quota di partecipazione anno 2009-2010 – riconoscimento debito fuori bilancio provvedimenti (ai sensi art. 194 d. L.vo 18 agosto 2000, n. 267).
13. Por puglia 2000-2006 – pis gargano n. 15 “territorio, cultura ed ambiente del gargano” – lavori di recupero e rifunzionalizzazione del castello monumentale di monte sant’angelo”- riconoscimento debito fuori bilancio per spese di collaudo – provvedimenti (ai sensi art. 194 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267)
14. Nomina commissione per la formazione degli elenchi comunale dei giudici popolari.
15. Approvazione del piano per il diritto allo studio per l’anno 2011..
16. Piano regolatore cimiteriale – zona ampliamento – approvazione variante
17. Rag. Giovanni Renzulli contro comune di monte sant’angelo – differenze retributive – riconoscimento debito fuori bilancio derivante da sentenza del tribunale di foggia – sezione lavoro n. 5964/2009. Provvedimenti . (art. 194 del decreto legislativo 18/8/200, n. 267)
18. Controversia ditta avvenire srl / comune di monte sant’angelo – riconoscimento debiti fuori bilancio – provvedimenti. (articolo 194 del decreto legislativo 18/8/2000, n. 267)
19. Controversia ditta ATRIPLEX srl / comune di monte sant’angelo – riconoscimento debiti fuoti bilancio – provvedimenti. (articolo 194 del decreto legislativo 18/8/2000, n. 267)
20. Lavori campo sportivo comunale – controversia geom. Di corcia / comune di monte sant’angelo – riconoscimento debito fuori bilancio
21. Piano di recupero zot b2 via ferdinando de luca variante di iniziativa privata – approvazione definitiva

Ordine del giorno aggiuntivo: 22. Approvazione definitiva piano di recupero di iniziativa privata via S.Antonio Abate.

Redazione Stato

Sanità Monte, trasferimento personale, Castrignanò: “ritorneranno con i nuovi servizi” ultima modifica: 2011-05-12T17:36:45+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • M.Falcone (ST)

    Caro Sindaco, noi del Partito Socialista Italiano non conosciamo la parola “Strumentalizzazione “ non abbiamo studiato tanto, ma siamo sicuri che voi la conosciate benissimo perche avete studiato, non lo diciamo solo noi, lo dicono oltre 4ooo montanari che hanno voluto Liberamente manifestare il loro totale dissenso verso quel piano di Riordino , che voi unitamente ai partiti di Centro Sinistra ( PD- SEL- Italia dei Valori ) avete firmato ed avvallato.

    Caro Sindaco in Democrazia esistono due opinioni, una che propone l’altra che si oppone, lo strumento della partecipazione della discussione e alla base di una Democrazia Civile, e non è certamente un “Comunicato” ha determinare un confronto, un Sentimento verso i Montanari.

    Caro Sindaco non vi vergognate di scendere dal vostro palazzo, venite ha parlare con i montanari, fateci capire perché avete chiuso il nostro Ospedale, scendete anche voi in piazza con i vostri amici ha manifestare il vostro pensiero, fateci capire è valutare se il pensiero di oltre 4000 montanari era strumentale.

    Abbiate coraggio!

    Caro sindaco, cari partiti di centro Sinistra non avete pensato per un solo istante ai nostri Anziani ,non avete avuto nessuna sensibilità verso queste persone deboli ed indifese .
    Caro Sindaco, diceva un nostro anziano, sono i grandi Sentimenti che fanno grandi gli uomini nel bene e nel male.
    Non ci fermeremo solo a quel momento, ci sarà pure un grande uomo, che rispetterà la salute dei nostri anziani.
    Siamo stati e saremo orgogliosi di collaborare con il Consigliere dott. Giuseppe Totaro sui problemi che riguardano la nostra terra perché Giuseppe è un vero MONTANARO è sarà un GRANDE UOMO nel bene.

    Cordialmente vi Saluto
    Monte Sant’ Angelo 13/05/2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This