Eventi

Tutto il mondo è paese, anzi città: Foggia


Di:

Foggia – È giunta alla sua sesta edizione la Giornata Interetnica, la Festa dei Popoli residenti in Capitanata, organizzata dai Fratelli della Stazione e da una serie di associazioni ed enti interessate al fenomeno migratorio, con il patrocinio del CE.SE.VO.CA. Una Giornata in cui i migranti saranno i veri protagonisti, che mira a combattere le discriminazioni e gli stereotipi sui cittadini stranieri. La manifestazione, che sarà preceduta sabato 14 alle ore 19.00 dalla celebrazione di una Santa Messa presso la cappellina sul primo binario della Stazione Ferroviaria, si svolgerà domenica 15 maggio presso la Villa Comunale di Foggia e vedrà l’alternarsi di momenti culturali, ludici, musicali, di riflessione spirituale e culinari, tutti caratterizzati dalla scoperta delle altrui culture e dall’affermazione che l’immigrazione può essere una ricchezza e non solo un problema.

Le comunità migranti di America Latina, Romania, Marocco, Eritrea, Bulgaria, Polonia, Albania, Senegal, Africa sub-sahariana ed Italia, saranno presenti con propri stand. L’occasione ideale per condividere con la cittadinanza oggetti di artigianato, tradizioni e prodotti tipici dei loro Paesi di origine. La Villa Comunale, inoltre, sarà animata dai giochi senza frontiere, dall’installazione ‘Che cosa sono le nuvole’ di Michela Grasso, dalle danze folk internazionali a cura del ‘Circolo Circasso’ dell’associazione culturale ‘Musica è…’ e dall’esibizione di danza delle allieve dell’Istituto Magistrale Poerio.

Tra i momenti clou del pomeriggio, il 4° torneo di calcio balilla ‘Mundialito’, il momento di riflessione spirituale, organizzato dal Consiglio Ecumenico per il Dialogo Interreligioso, il concorso musicale ‘Padre Raffaele de Lorenzo’ per gruppi emergenti e l’esibizione dei Caravanz.
Chiuderà la manifestazione, intorno alle ore 20.00, il concerto dei Quality Roots Reggae Band.

PROGRAMMA:
14 maggio 2011
ore 19.00 celebrazione Santa Messa presso la cappellina sul primo binario della Stazione Ferroviaria.

15 maggio 2011
Ore 10.00 Apertura stands e benvenuto in tutte le lingue.
Ore 10.30 Inizio attività:
– visita agli stands,
– condivisione di musiche e danze dei popoli
– avvio al concorso di pittura estemporanea
– giochi senza frontiere per grandi e piccini
– installazione “Che cosa sono le nuvole?” film del regista P.P.Pasolini. Un’istallazione, a cura di Michela Grasso, che vede protagoniste due marionette giganti e il loro viaggio. Immerse in una nuova realtà, scoprono le nuvole che assumeranno infiniti significati e valori.
Ore 11.00 Momento culturale: danze folk internazionali a cura del “Circolo Circasso” dell’associazione culturale “Musica è…”.
Ore 12.00 Esibizione di danza delle allieve dell’Istituto Magistrale Poerio a cura dei Professori Minchillo, Rosiello, Andreula e Lecci. PON “Le(g)ali al Sud” valorizzare l’ intercultura e i diritti umani.
Ore 13.30 Pranzo Interetnico (stands presenti: America Latina, Romania, Marocco, Eritrea, Bulgaria, Polonia, Albania, Senegal, Africa sub-sahariana, Italia)
Ore 15.00 4° Trofeo di calcio balilla “Mundialito”.
Ore 16.00 Valutazione opere del concorso di pittura estemporanea.
Ore 17.00 Momento di riflessione spirituale, a cura del Consiglio Ecumenico per il Dialogo Interreligioso
Ore 18.30 Grande Spettacolo Interetnico: balli tradizionali dei popoli stranieri, premiazione dei tornei sportivi e dei concorsi letterario e di pittura estemporanea, ed esibizione dei partecipanti al concorso musicale “Padre Raffaele de Lorenzo”, con premiazione dei vincitori.
Ore 20.30 Quality Roots Reggae Band in concerto.

Redazione Stato

Tutto il mondo è paese, anzi città: Foggia ultima modifica: 2011-05-12T22:07:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This