Cronaca
"Sulla gestione del ciclo dei rifiuti non esistono scorciatoie"

Impianto compostaggio San Severo, Cera: “Bene precisazione Giunta”

"Appare una decisione di grande interesse perché mette un freno alla iniziativa privata e pone dei paletti precisi nella futura gestione del ciclo dei rifiuti che non può essere lasciata a decisioni di singoli enti"


Di:

Bari, 12 mag. – ”Sulla gestione del ciclo dei rifiuti non esistono scorciatoie, come iniziative personali. L’UdC di San Severo era stata chiara dal primo momento: non può essere lasciata all’iniziativa privata la gestione del compostaggio dei rifiuti, specie se nuovi impianti non trovano riscontro nella programmazione della Regione.

Ora arriva una chiara presa di posizione della Giunta regionale, che sull’impianto di compostaggio, che una società privata sta realizzando in agro di San Severo, evidenzia come il progetto non rientri nel vigente piano regionale dei rifiuti, avendo avuto tra l’altro solo una autorizzazione provinciale. Ogni nuovo impianto per la chiusura del ciclo dei rifiuti dovrà essere condiviso con la neonata Agenzia regionale dei rifiuti. Pertanto, ogni iniziativa privata, non rispondente alle finalità del nuovo piano dei rifiuti, non rientrerà nella programmazione regionale.

Appare una decisione di grande interesse perché mette un freno alla iniziativa privata e pone dei paletti precisi nella futura gestione del ciclo dei rifiuti che non può essere lasciata a decisioni di singoli enti. Invito la Giunta e l’Agenzia regionale ad arrivare presto alla definizione del nuovo piano, in modo da evitare incertezze territoriali e inutili costi aggiuntivi per i cittadini”.

(Popolari Puglia, 12 maggio 2017)

Impianto compostaggio San Severo, Cera: “Bene precisazione Giunta” ultima modifica: 2017-05-12T11:47:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi