Manfredonia
Il pittore tedesco, uno dei maggiori del Novecento ed in patria molto conosciuto ed apprezzato, scelse #Manfredonia come suo secondo domicilio

Continuano attività per mostra di Wolfgang Lettl “Manfredonia, la mia amata”

Di:

L’Agenzia del Turismo è al lavoro per la messa a punto degli ultimi dettagli dell’allestimento della mostra di Wolfgang Lettl “Manfredonia, la mia amata”.

Il pittore tedesco, uno dei maggiori del Novecento ed in patria molto conosciuto ed apprezzato, scelse #Manfredonia come suo secondo domicilio, per vivere e dipingere. La mostra, la prima antologica italiana, si terrà alle ex Fabbriche di San Francesco, dal 4 agosto al 3 settembre prossimo, e si preannuncia come evento artistico di punta, oltre che del cartellone estivo cittadino, dell’intero panorama nazionale, i cui dettagli saranno presentanti nella conferenza stampa in programma mercoledì 14 giugno alle ore 18 presso quella che fu la casa di Lettl a Sciale delle Rondinelle.

(Nella foto l’Amministratore unico dell’Agenzia del Turismo, Saverio Mazzone e il figlio di Wolfgang Lettl, Florian, nel giardino della casa museo del pittore con un’opera che raffigura la Basilica di #Siponto)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi