Attualità
Le opportunità per chi desidera fare affari con le opzionibinarie sono molteplici

Opzioni binarie: l’importanza di scegliere il broker giusto

Una delle principali caratteristiche riguarda il deposito minimo

Di:

Le opportunità per chi desidera fare affari con le opzionibinarie sono molteplici, grazie anche ai numerosi broker disponibili online. Non tutti i broker sono uguali tra loro, infatti ogni società propone ai suoi clienti diverse possibilità, alcune particolarmente allettanti. Nonostante ci siano sicuramente broker che offrono maggiori bonus e optional, non esiste un vero e proprio broker superiore a tutti gli altri: ogni trader ha esigenze diverse.

Primo passo: cercare i broker sicuri

Prima di valutare le opzioni garantire da ogni singolo broker, è importante ricordarsi che le truffe sono sempre dietro l’angolo. Anche nel mondo del trading online si possono trovare siti poco sicuri, che non forniscono ai loro clienti alcun tipo di garanzia. Per essere certi che il broker su cui si sta aprendo un conto è autorizzato è importante verificare che possieda i requisiti giusti, secondo le leggi vigenti. Per farlo non è necessario verificarne tutte le pagine o fare controlli incrociati, perché ci sono già degli organismi preposti aquesto tipo di operazioni. In Italia è la Consob che si occupa div verificare i siti dei broker disponibili per i clienti del nostro paese, garantendo o meno la sua certificazione. I broker sicuri sono muniti delle autorizzazioni da parte della Consob, o anche di altri organismi che operano a livello europea. Se troviamo un certificato di livello internazionale, possiamo stare tranquilli che si tratta di un broker che segue le leggi e che ci permette di tenerci lontani dalle truffe.

I siti comparativi. Online si possono trovare anche numerosi siti totalmente dedicati alla comparazione tra i broker disponibili, o alle recensioni delle tante società operanti in questo settore. Questi siti ti permettono di evitare di sprecare tempo prezioso: non sarà necessario visitare ogni singolo sito di brokeraggio, perché potremo trovare un chiaro elenco delle società disponibili in Italia e delle opzioni che propongono ai loro clienti.Oltre a risparmiare tempo, potremo conoscere a fondo il broker da noi scelto, magari anche notandone alcune caratteristiche che non avevamo evidenziato ad una prima visita. Ad esempio possiamo trovare qui una recensione del broker 24option.

Le caratteristiche principali di un broker. Nonostante ogni broker proponga ai suoi clienti caratteristiche peculiari, ci sono alcune caratteristiche fondamentali su cui dobbiamo effettuare subito una verifica, in modo da comprendere se ci stiamo rivolgendo al broker giusto. Una delle principali caratteristiche riguarda il deposito minimo: alcuni broker permettono di fare affari anche con un conto aperto con cifre che si aggirano intorno ai 25-50 euro, altri invece permettono ai loro clienti di cominciare ad operare solo con cifre superiori ai 1.000 euro. Anche per i singoli affari si presenta l’opzione di scegliere tra i broker che garantiscono la possibilità di investire cifre inferiori ai 10 euro per ogni singolo affare, o che permettono di ottenere dei payout molto elevati, anche superiori ai 70%. Una della peculiarità più interessanti riguarda la possibilità di ottenere un ricorso sul capitale perso nelle operazioni più rischiose; in genere si tratta di percentuali basse, intorno al 10-15%, ma comunque interessanti.



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati