CapitanataSan Severo
Dopo 12 ore di Sit-In, ieri sera giunge la convocazione informale del Segretario provinciale Giulio Bucci

San Severo, rifiuti: prosegue stato agitazione lavoratori

Segreteria provinciale Ugl Igiene ambientale Foggia

Di:

San Severo. Prosegue a San Severo l’azione di protesta di alcuni lavoratori del servizio di raccolta e trasporto rifiuti dell’Ugl igiene ambientale. Dopo 12 ore di Sit-In, ieri sera giunge la convocazione informale del Segretario provinciale Giulio Bucci, da parte del Sindaco Francesco Miglio, conclusa però con un nulla di fatto, senza l’ufficializzazione di una data per un tavolo di confronto con le parti sociali, che l’Ugl sta chiedendo con forza da gennaio scorso, periodo in cui andò deserta la prima gara d’appalto sulla gestione rifiuti.

A sei mesi dalla scadenza della proroga tecnica per l’azienda Navita autorizzata con specifico atto d’indirizzo dell’Amministrazione comunale di San Severo, prevista il 31 luglio prossimo, e con un contratto ancora in fase di formalizzazione per la società affidataria provvisoria, che ha concorso al bando pubblico N° 7, del 24 marzo 2016[1], i nodi da sciogliere restano sempre gli stessi.

“Il capitolato d’appalto parla chiaro – ribadisce il Segretario Bucci – e prevede l’assunzione di 93 unità lavorative, quando attualmente la pianta dell’organico ne conta 121. Sebbene l’AC abbia manifestato la disponibilità ad evitare che si possano verificare, in futuro mancati rinnovi del contratto per i lavoratori – spiega il sindacalista – ad oggi non ci risulta sia stato messo nero su bianco quello che farebbe pensare ad una presa di responsabilità concreta da parte della stessa AC nei confronti della stabilizzazione del personale. E’ in questo senso che va intesa la nostra iniziativa di protesta, tesa a scongiurare un imminente stato di mobilitazione che potrebbe scoppiare, quando sarà ormai troppo tardi per fare passi indietro.

L’Ugl provinciale Igiene ambientale, che da anni sostiene il coinvolgimento dei lavoratori nella gestione aziendale per superare le vecchie logiche e puntare sul riconoscimento del lavoro, del merito e della serietà, auspica si possa giungere, in tempi brevi, ad una convocazione dei sindacati a carattere ufficiale”.

Segreteria provinciale Ugl Igiene ambientale Foggia

[1] Sitografia: http://www.provincia.foggia.it/atti_long.php?Rif=8228&long=333



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati