Cronaca
"Al tempo stesso vogliamo però rassicurare tutti i cittadini pugliesi che proprio perché ‘patrimonio pubblico’ ogni sforzo verrà compiuto per individuare gli autori di questo reato"

Opere d’arte scomparse in Regione. Nota dell’assessore Piemontese

"Tengo a precisare- ha detto l’assessore- che la denuncia, presentata il 29 luglio scorso presso il Nucleo di tutela del patrimonio culturale dei Carabinieri, è nata da una attenta ricognizione interna effettuata dagli economi sulle opere d’arte"

Di:

Bari – “Nel pieno rispetto del lavoro condotto dai Carabinieri del Nucleo Tutela del Patrimonio, e per il necessario riserbo sulle indagini che si stanno svolgendo, abbiamo ritenuto e riteniamo, di non intervenire ulteriormente su quanto apparso oggi su Repubblica Bari. Al tempo stesso vogliamo però rassicurare tutti i cittadini pugliesi che proprio perché ‘patrimonio pubblico’ ogni sforzo verrà compiuto per individuare gli autori di questo reato”. Così, l’assessore al patrimonio, Raffaele Piemontese, commentando la notizia pubblicata questa mattina da Repubblica Bari circa la sparizione di 155 opere che figurano nei cataloghi regionali.“ Tengo a precisare- ha detto l’assessore- che la denuncia, presentata il 29 luglio scorso presso il Nucleo di tutela del patrimonio culturale dei Carabinieri, è nata da una attenta ricognizione interna effettuata dagli economi sulle opere d’arte ( quadri, ceramiche e sculture) di proprietà della Regione Puglia e, dunque, dei cittadini pugliesi”.

Redazione Stato

Opere d’arte scomparse in Regione. Nota dell’assessore Piemontese ultima modifica: 2015-08-12T17:17:03+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi