Politica
Laricchia: “Affidamento senza gara, ritardi e proroghe illegittime”

Telecardiologia, affidamento a Policlinico tra luci e ombre, M5S interroga

Annunciata una visita alla nuova centrale per verificare lo stato delle cose

Di:

Bari – Luci e ombre sull’affidamento del progetto di Telecardiologia al Policlinico di Bari, i Consiglieri del Movimento 5 Stelle presentano un’interrogazione al Presidente della Regione Puglia a firma di Antonella Laricchia, Mario Conca e Marco Galante. “La Telecardiologia – spiegano i Consiglieri 5 stelle – è un servizio che permette di trasmettere in tempo reale a distanza gli elettrocardiogrammi dalla centrale di soccorso. Da quando è stata introdotta in Puglia, la mortalità per infarto si è dimezzata perché, per esempio, ha permesso di diagnosticare in tempo un infarto in atto e quindi di agire tempestivamente, salvando la vita a più di qualcuno”. Recentemente, però, il servizio di Telecardiologia è stato affidato al Policlinico senza gara nonostante una sentenza del Consiglio di Stato dichiari che si può procedere ad affidamenti diretti solo per le partecipate. E non è questo il caso del Policlinico.

“Inoltre – spiega Antonella Laricchia (M5S) – il servizio, che è stato tolto alla società che lo aveva in gestione, le è stato più volte prorogato anche ben oltre i tempi consentiti forse perché il progetto del Policlinico non era pronto. La cosa ci preoccupa molto – prosegue – perché non vorremmo mai che dall’ansia di procedere all’affidamento, ci si sia dimenticati non solo di indire una gara ma anche di accertarsi che il nuovo servizio che sta per partire sia migliore del precedente a parità di impiego di risorse. Per questo, abbiamo annunciato che a breve faremo una visita alla nuova centrale di Telecardiologia del Policlinico per verificare lo stato delle cose”. Ad Emiliano, i 5 Stelle chiedono di porre rimedio in autotutela alle irregolarità commesse nella scelta dell’affidamento diretto, di fornire garanzie che il nuovo servizio sia migliore del precedente e di spiegare i motivi per i quali l’attuazione del progetto del Policlinico abbiano accumulato un ritardo tale da prorogare illegittimamente i tempi del precedente affidamento, avvenuto tramite gara. “Pretendiamo chiarezza e rimedi alle irregolarità di una vicenda che è stata presentata anche a Cantone – conclude Antonella Laricchia – anche perchè gli elementi in nostro possesso non solo questi: stiamo infatti proseguendo con altre verifiche inerenti lo stesso progetto e possiamo affermare con certezza che presto torneremo sull’argomento sollevando ulteriori dubbi che meritano un attimo di riflessione da parte di tutti”.

Redazione Stato

Telecardiologia, affidamento a Policlinico tra luci e ombre, M5S interroga ultima modifica: 2015-08-12T21:27:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi