Cronaca
Due ore non stop ore di buona e prorompente musica, da "è andata così, “Jesahel”, "Gelosia ", a "Notti d'estate "e tanto altro

I Dirotta su Cuba approdano a Foggia

Dure ore di sana, e “sempre scoppiettante” musica d’altri tempi

Di:

Foggia. Vivi le tue passioni da protagonista, metti in gioco sempre, esci dai “soliti gusci Social” e la vita avrà il sapore di una “nota diversa”, tutta da ascoltare. Ritmi latino americani e colori mediterranei hanno fatto da cornice alla serata stellata del Capoluogo Dauno, a partire dalle ore 21,30, in compagnia dei “Dirotta su Cuba”, tenutasi lo scorso 9 agosto 2016, in Piazza Giordano, “ai piedi dell’orologio”, davanti ad un pubblico entusiasta e coinvolto, che li ha accompagnati musicalmente “a suon di battiti di mani” e “cantando a squarciagola”.

Band che è possibile seguire su facebook https://it-it.facebook.com/DirottaSuCuba/ e Twitter https://twitter.com/dsc_official. L’iniziativa, in collaborazione ancora una volta con l’Associazione “Musica e sorrisi”, sempre in prima linea affinché la musica possa regalare un sorriso a chi ne ha più bisogno e lo Sponsor Villa Reale Ricevimenti a Foggia, rientra sempre nell’ambito delle manifestazioni “messe in atto” con dedizione, passione e spirito di abnegazione, dall’Amministrazione Comunale e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Foggia.

Excursus completo fatto di in e fuori programma, concerti, proiezioni di film è possibile consultarlo visitando il Sito Istituzionale dello stesso Comune http://www.comune.foggia.it/il-cartellone-completo-del-foggia-estate/ o cliccando “mi piace” sulla Pagina Facebook https://m.facebook.com/FOGGIAESTATE/.

Due ore non stop ore di buona e prorompente musica, da “è andata così, “Jesahel”, “Gelosia “, a “Notti d’estate “e tanto altro.

Il tutto svisceratasi amabilmente, da ascoltare, ballare e “sorseggiare goccia dopo goccia” come solo Foggia sa fare.

(A cura di Marco Bonnì, 12.08.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati