Manfredonia
Straordinaria serata sotto le stelle

Manfredonia, serata sotto un cielo di stelle a Ruggiano

Si ringrazia il prof.Fantetti, responsabile e coordinatore del Gruppo Astrofili della Lega Navale Italiana sez. di Manfredonia (GALNI)

Di:

Immagine inviata in allegato al testo

Immagine inviata in allegato al testo

Manfredonia. La Lega Navale Italiana sez. di Manfredonia, in collaborazione con le Associazioni Centro Cultura del Mare ed il Nuovo Centro di Documentazione Storica di Manfredonia, hanno organizzato, Martedì 9 Agosto 2016 alle ore 21.00, una straordinaria serata sotto le stelle a Ruggiano, presso la sede del Museo della Civiltà Montagnola, gentilmente messa a disposizione dall’Associazione “Amici della Montagna”. Come è noto, il 9 e 10 Agosto rappresentano le notti delle stelle cadenti, in cui è possibile osservare e godere di questo fenomeno spettacolare regalato dal cielo notturno. In linea con il motto “Non c’è cosa più bella di un cielo stellato veramente buio”, la location prescelta è stata senza dubbio appropriata per assistere alla spettacolare visione del cielo stellato e delle costellazioni visibili alla nostra latitudine.

“Ho sempre subito l’effetto e il fascino della luna, non capirò mai perché, ma adoro pensare che mi stia guardando. Ogni volta che si fa piena, esprime il suo giudizio, guardandomi un po’ stupita, quasi scioccata, ma comunque sorridente”.

Ieri sera un gruppo di circa 80 persone si è radunato presso il Museo della Civiltà Montagnola, con l’ospitalità del Prof. Tommaso Prencipe, curatore del Museo di Ruggiano, dove senza quasi inquinamento luminoso hanno rivolto il loro sguardo al cielo. Il progetto proposto da Libera Disanti, consigliera della Lega Navale Italiana sezione di Manfredonia,ha visto la partecipazione di molti adulti ma cosa più bella di numerosi bambini interessati ad entrare in questo mondo magico e reale.

Il gruppo, capitanato dal prof.Giovanni Fantetti ha guardato il cielo a occhio nudo mentre tre astrofili nella persona del dott.Roberto De Grazia, Michele Guerra e Antonio Santoro puntavano il loro telescopi al cielo. Uno si fermava sulla luna che smerlettava con i suoi crateri , un altro puntava Saturno e i suoi anelli ed il terzo si soffermava sulle stelle doppie.

Complimenti a tutti i genitori che hanno accompagnato i propri figli,a quelli che sono presenti in ogni momento della loro vita, a quelli che assecondanole loro passioni sane e che anche dopo una giornata di lavoro volgono lo sguardo al cielo…mentre le stelle ci stanno a guardare!!!

Si ringrazia il prof.Fantetti, responsabile e coordinatore del Gruppo Astrofili della Lega Navale Italiana sez. di Manfredonia (GALNI), gli astrofili che hanno messo a disposizione i loro telescopi,tutti i presenti che hanno condiviso la meravigliosa esperienza e l’Associazione “Amici della Montagna”, nata circa 15 anni fa per far amalgamare la comunità dei sipontini che si è riversata sulla montagna per le ferie estive e per rendere più accogliente la vivibilità del territorio.

Comunicato stampa della Lega Navale Italiana sez. di Manfredonia



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati