Sport
«Equilibrio»: è questa la parola chiave di mister Allegri, per dare il via alla nuova stagione

Allegri: «Ripartiamo con la rabbia giusta»

«Ho ancora tre o quattro dubbi da sciogliere: sicuramente giocano Buffon; Higuain; Dybala e Mandzukic»

Di:

«Equilibrio»: è questa la parola chiave di mister Allegri, per dare il via alla nuova stagione. Prima sfida ufficiale: la Finale di Supercoppa Italiana che si giocherà domani sera contro la Lazio, un match che oggi il tecnico bianconero ha presentato così in conferenza stampa allo Stadio Olimpico di Roma.

SI RIPARTE DOPO CARDIFF
«Inizia una nuova stagione, siamo tutti alla pari. A Cardiff non c’è stata assolutamente delusione, ma grande rabbia, una rabbia che va usata per affrontare questa stagione. Bisogna essere consapevoli della nostra forza, ma sapere anche che dovremo lavorare giorno dopo giorno. Due anni fa ci sono stati grandi cambiamenti, eravamo partiti bene in Supercoppa ma non in campionato, e questa volta dovremo evitare di fare altrettanto. Bisogna avere grande equilibrio e grande determinazione nel centrare gli obiettivi, per arrivare a marzo 2018 in corsa per tutti i titoli: campionato, Coppa Italia e Champions League».

CHE PARTITA SARA’ JUVE-lAZIO?
«Sarà una Finale, una gara complicata. La Lazio ha fatto un ottimo precampionato: non ha mai perso e ha subito pochi gol. Hanno giocatori di qualità ma la grande forza della Juventus è sempre stata quella di avere grande rispetto per l’avversario».

UNA JUVE CON TANTI NUOVI VOLTI GIOVANI
«Quest’anno sono arrivati tanti giovani, la società ha fatto un buon lavoro, lavorando in prospettiva futura per dare continuità a una squadra già forte. Quando alla Juve arrivano giocatori giovani, è importante che capiscano dove sono arrivati, quanto è importante la Juventus, che mondo rappresenta. Devono capire che ogni palla che si gioca è importante, e questo si può apprendere soltanto vivendo il proprio percorso alla squadra ed ispirandosi ad esempi importanti tra i giocatori più esperti che hanno nello spogliatoio. Seguendo questi esempi, allora potranno migliorare, integrarsi subito e capire dove sono arrivati».

LE SCELTE DI FORMAZIONE
«Ho ancora tre o quattro dubbi da sciogliere: sicuramente giocano Buffon; Higuain; Dybala e Mandzukic».

www.juventus.com



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi