ManfredoniaZapponeta
"Preme rimarcare come questo tipo di eventi dovrebbero servire a rafforzare, nel nostro paese, una idea di comunità "

Sagra del Pesce a Zapponeta, Dina Valentina “Una scommessa vinta”

"Impegnandoci a fare sempre meglio per i prossimo anni, Vi diamo già appuntamento alla nona edizione del 2018"

Di:

Si riportano, qui di seguito, le dichiarazioni del Presidente della Pro Loco di Zapponeta, Dina Valentino, a seguito della Sagra del Pesce dello scorso 6 agosto “L’ultima edizione è sicuramente la più affascinante, soprattutto perché vissuta da poco. Ma questa ottava Sagra del Pesce di Zapponeta è stata per noi anche una grande scommessa vinta.
Una giornata, quella del 6 agosto scorso, che Zapponeta ricorderà a lungo come una di quelle che ha visto il maggior numero di turisti, provenienti da tutta l’Italia, riversarsi in tutte le nostre vie cittadine.

Ormai è evidente -lo dicono i numeri- come questo evento sia divenuto uno dei più importanti ed attesi dell’estate pugliese.

Quando siamo partiti nel 2010, mai avremmo pensato che la nostra Sagra del Pesce avrebbe raggiunto dimensioni di questa portata. Certo il lavoro di preparazione é davvero enorme, ma vedere il nostro paese pieno di gente, vedere bar, ristoranti, pizzerie, negozi tutti super affollati, ci riempie il cuore di gioia e ci invoglia a fare sempre meglio, risolvendo ogni anno alcune criticità.

Con il rischio di sembrare retorici, preme rimarcare come questo tipo di eventi dovrebbero servire a rafforzare, nel nostro paese, una idea di comunità e la consapevolezza che solo facendo squadra avremmo qualche chances in più di crescita, sia culturale che economica.

Ora veniamo ai ringraziamenti.

Un grazie di cuore va al numeroso pubblico per l’energia che ci ha trasmesso, al sindaco Vincenzo D’Aloisio e a tutta l’amministrazione comunale di Zapponeta, alla parrocchia San Michele Arcangelo ed il nostro parroco don Andrea Lauriola, a Fabio La Macchia ed suoi instancabili ragazzi della T.A.A.F., all’associazione Angeli della Vita, alle forze dell’ordine, alla polizia locale e a tutti gli sponsor, il cui contributo é stato importante per la buona riuscita di questa manifestazione.

Ma soprattutto preme ringraziare i nostri soci : Antonio Proce, Francesco Proce, Luciano DiNoia, Savino Gorgoglione, Vincenzo Misuriello, Matteo Del Vecchio, Michelangelo Iannuzzi, Lucia Pacillo, Annarita Nunzia Cintoli, Gerardo Criscitiello, Vitantonio Proce, Nunzia D’Aluisio, Lorena Zambardi, i veterani Ruggiero D’Aluisio e Matteo Sforza, i ragazzi della somministrazione e quelli della frittura, le nostre meravigliose cuoche e tutti gli altri volontari.

Senza il loro impegno costante, la loro passione ed il loro amore per la nostra terra tutto ciò sarebbe stato irrealizzabile.

Impegnandoci a fare sempre meglio per i prossimo anni, Vi diamo già appuntamento alla nona edizione del 2018.

Dina Valentino – Pro loco Zapponeta



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi