Cronaca

Foggia, scatta il piano parcheggi. Via dal 3 ottobre

Di:

Foggia, servizio di parcheggi a pagamento (image srbuonenotizie.it)

Foggia – PARTIRA’ il 3 ottobre la nuova organizzazione del servizio di sosta regolamentata, gestito da Ataf S.p.A. sulla base delle linee di indirizzo del Consiglio comunale, attivato con l’obiettivo di migliorare la qualità dell’ambiente cittadino riducendo il congestionamento del traffico urbano, disincentivando l’uso delle auto ed incrementando l’utilizzo del trasporto pubblico.

Con l’entrata in servizio degli ausiliari del traffico, selezionati e formati tra i parcheggiatori assunti a tempo determinato in possesso dei requisiti previsti per questo specifico compito, diventa più efficace anche l’azione di prevenzione e contrasto alle violazioni del codice della strada – come la sosta in seconda fila, sugli attraversamenti pedonali, sugli scivoli per diversamente abili, ecc. – in virtù della collaborazione con gli operatori di Polizia Municipale.

Il nuovo sistema della sosta prevede la perimetrazione di 5.000 posti a pagamento, a fronte di 7.000 destinati alla sosta gratuita, all’interno dell’area centrale della città, compresa tra Viale Fortore, Viale Candelaro e Viale Ofanto. La tariffa oraria è fissata a 1 euro e gli orari dei giorni feriali in cui vige il pagamento della sosta sono: dalle 8,30 alle 13,30; dalle 16,00 alle 20,00. Il regolamento prevede abbonamenti annuali e mensili – anche a disposizione di enti, uffici pubblici, banche, aziende – che consentono di ottenere sconti sulla tariffa oraria.

Per il pagamento è possibile utilizzare tanto i “gratta e sosta”, in vendita presso i circa 200 esercizi commerciali autorizzati, che i parcometri automatici, dislocati nelle varie zone di sosta a pagamento. E’, infine, consentito utilizzare lo stesso tagliando per sostare in zone diverse nell’arco di tempo previsto dalla tariffa pagata.

L’istituzione del sistema integrato di pagamento della sosta prevede anche una specifica regolamentazione del servizio per i residenti nelle zone tariffate, che potranno parcheggiare la propria auto più facilmente. Il permesso agevolato per la prima auto è gratuito, mentre per la seconda auto costa 150 euro l’anno; ma è utilizzabile esclusivamente nella zona di residenza, indicata tanto sul permesso che sulle tabelle che delimitano le zone di sosta a pagamento.

Per ottenerlo è necessaria una dichiarazione di autocertificazione, con allegate copia della carta di identità del richiedente e della carta di circolazione del veicolo per cui si richiede il permesso, che si può scaricare dal sito internet della società www.ataf.fg.it o ritirare presso l’ufficio Ataf di via Scillitani, 1 (nella ex sede della Circoscrizione). Le richieste potranno essere consegnate nella settimana dal 19 al 24 settembre, dalle 8,30 alle ore 13,30 e dalle 16,00 alle 20,00. Gli stessi orari saranno rispettati dal 26 settembre al 1° ottobre per la consegna dei permessi.

Redazione Stato@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi