Sport

Alex Del Piero, 20 anni fa prima gara in A allo Zaccheria

Di:

Del Piero, 12 settembre esordio in serie A allo Zaccheria (st)

Foggia – “IL 12 settembre è una data importante della storia bianconera. Esattamente 20 anni fa, nel 1993, iniziava ufficialmente il cammino di Alessandro Del Piero. Così la Juve saluta la ricorrenza speciale nel segno di ‘Pinturicchio’. Nella stagione 1993/1994 il campionato di calcio di Serie A ha visto per la prima volta giocarsi tutte le domeniche il posticipo. Quel campionato, iniziato addirittura il 22 agosto perché c’erano i Mondiali americani, vedeva il Milan di Capello, che aveva già stravinto nelle due annate precedenti, alla ricerca di uno storico tris. La Juventus del Trap, che sulla carta era il grande rivale della squadra di Berlusconi, aveva iniziato male il campionato. I bianconeri persero già nella seconda giornata. Quel giorno all’Olimpico contro la Roma Baggio e Vialli sbagliarono un rigore a testa e l’ex attaccante della Sampdoria subì un bruttissimo infortunio, che lo tenne fuori dai giochi per quasi tutta la stagione.

Scendendo in campo allo stadio Zaccaria di Foggia – si legge nella nota del club -, nel finale della sfida di campionato contro la squadra pugliese (al posto di Fabrizio Ravanelli), il fuoriclasse di San Vendemiano collezionava la prima di 705 partite in maglia bianconera. Un numero record questo 705, di ben 153 superiore a quello di Gaetano Scirea, il precedente detentore. Un record a cui se ne sono affiancati altri molto importanti, primo tra tutti quello dei gol segnati: 289, 110 in più dei 179 di Giampiero Boniperti, per anni il goleador juventino di tutti i tempi. Presenze e gol, oltre a giocate rimaste negli occhi di tutti i tifosi bianconeri, che hanno contribuito agli innumerevoli trionfi juventini degli ultimi 20 anni: otto Scudetti (oltre a un campionato di B), una Coppa Italia, quattro Supercoppe Italiane, una Champions League, una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa Europea. Oltre a due classifiche dei cannonieri, una di Serie A e una di Serie B“.

Allo Zaccheria. Nel match della quarta giornata, giocato il 12 settembre 1993, i bianconeri sfidarono il Foggia di Zdenek Zeman. La partita si rivelò molto difficile per la Juve. Il Trap, che non vedeva sbocchi, al 74’ mandò in campo per la prima volta il diciottenne Alessandro Del Piero, che a Foggia fece il suo esordio in Serie A e vestì per la prima volta in campionato la maglia della Juventus. Del Piero, che sette giorni dopo realizzò contro la Reggiana il primo gol in Serie A, oggi è stato celebrato dalla società bianconera sul proprio sito internet, che ha ricordato quella storica giornata.

Fonte: calciofanpage

VIDEO



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi