Cronaca

Lecce, Gemelli distrofici, fateci morire; appello a Napolitano

Di:

Napolitano (statoquotidiano)

(ANSA) – LIZZANELLO (LECCE), 11 SET – ”Staccate la spina e fateci morire”: lo chiedono, attraverso il pc, i gemelli Marco e Sergio Quarta, di 34 anni, affetti dall’età di 10 anni dalla rara distrofia di Duchenne. Vivono attaccati ai respiratori, nella loro casa di Merine, frazione di Lizzanello (Lecce), accuditi dai genitori. Entrambi vivono in un letto ma sono attivissimi sui social network. Di qui l’appello dei genitori a Napolitano, ai presidenti delle Camere e ai ministri della Sanità e della Giustizia.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi