Foggia

Video tentata esecuzione, Saviano: a Foggia il potere mafioso pugliese

Di:

Roberto Saviano, autore di Gomorra (image wordpress)

Napoli – “IL video di questa esecuzione mostra come Foggia abbia una realtà criminale del tutto ignorata eppure potente. Il territorio foggiano è infiltrato a ogni livello dall’organizzazione mafiosa ‘società foggiana’ in grado di interloquire anche con ’ndrangheta e camorra. Foggia e tutto il Gargano vivono una pressione criminale spesso ignorata dai media nazionali. È proprio vero che se Bari ha la malavita, il potere mafioso pugliese è a Foggia e nel Gargano“.

E’ quanto scritto stamani dallo scrittore di Gomorra Roberto Saviano sul proprio profilo Facebook. Come riferito ieri, nel video la sparatoria avvenuta lo scorso 22 agosto, in via Michele Ricca a Foggia, ai danni del 31enne Mario Di Bari, ex guardia giurata. L’arma si inceppa al settimo colpo, dunque la fuga; in seguito a controlli l’arresto dell’autore, un 24enne del centro foggiano.

VIDEO

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Ines MAcchiarola

    Precisazione: Gli inquirenti in occasione della conferenza stampa di ieri hanno sottolineato che l’accusato non risulta essere collegato alla mafia foggiana. Forse bisognerebbe apprezzare un po’ più di impegno nel conoscere i particolari e i fatti invece che sparare con deriva populistica su un caso che per le sue cruente immagini ha fatto il giro ieri dei maggiori mainstream.


  • Buffo foggiano anomalo

    Gentile Signora Macchiarola, forse c’è stata qualche imprecisione nel riportare i fatti, ma certamente non si può dire che siano infondate le preoccupazioni che lanciano l’allarme criminalità e che rappresentanto il succo dell’articolo. Ben vengano le derive populiste se, dopo tanto silenzio, svegliano le coscienze; Foggia è una città senza futuro che se non riprende la via della legalità, visto l’isolamento al quale è relegata, non potrà risorgere. Auguri a tutti quelli che vorrano apportare la propria energia per questo obbiettivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi